Canon EOS 1100D

Perché puoi fidarti

- La Canon EOS 1100D fa seguito al precedente modello 1000D. Sono passati diversi anni di lavoro, quindi Canon ha davvero consegnato questo ultimo modello e il mercato delle reflex digitali economiche ha un nuovo re?

La Canon EOS 1100D, o Rebel T3 come lo sapranno i nostri vicini d'oltreoceano, è l'ultimo modello DSLR entry-level o economico che Canon vedrà da qualche tempo. In effetti, sono passati quasi 3 anni da quando il suo predecessore, la Canon EOS 1000D, è arrivato per la prima volta nei negozi. Nel frattempo il settore delle reflex digitali entry-level è stato dominato da altri marchi, quindi Canon è tornata?

La 1100D ha un sistema di messa a fuoco automatica (AF) a 9 punti, che aggiunge altri due punti rispetto alla 1000D precedente. Sebbene non sia più complesso dei sistemi della concorrenza in termini di layout o numero di punti di messa a fuoco, la 1100D funziona molto meglio. È veloce, se non il più veloce della sua categoria, e individua ed evidenzia con successo quali punti AF sono a fuoco. Gli unici problemi sono davvero quando si riprendono soggetti che hanno un contrasto molto limitato in cui la fotocamera cercherà confusamente un punto di messa a fuoco, ma questo è comune in quasi tutti i livelli di fotocamera che vorresti acquistare.





Canon eos 1100d immagine 3

Un piccolo aspetto negativo è lo schermo LCD posteriore della 1100D. Una risoluzione standard di 230k punti va abbastanza bene, ma un misero 2,7 pollici è piccolo come gli schermi tendono a venire in questi giorni, sia che si cerchi una fotocamera compatta o oltre. Non sembra esserci alcun motivo riconoscibile per cui Canon non abbia optato per un'opzione più ampia, soprattutto considerando lo spazio sul retro della fotocamera.

Dallo schermo al mirino e la 1100D offre un campo visivo del 95%, il che significa che vedrai quella stessa percentuale attraverso il mirino, ma le immagini acquisite finali presenteranno un ulteriore 5% che non può essere inquadrato con precisione. Questo è uno standard in entrata e in molte fotocamere DSLR di fascia media e qualcosa che è generalmente accettato a questo livello. In effetti, a parte l'estrema criticità, questo campo visivo non è particolarmente limitante in quanto la composizione generale è molto vicina al completamento e, se lo desideri, un piccolo ritaglio in post-produzione riporterà sempre le tue immagini nel modo esatto in cui li hai visti. Il mirino stesso è comodo e abbastanza grande con un ingrandimento di 0,8x. Sebbene non sia un professionista per nessuno standard, è comunque un motivo immensamente buono per entrare nella fotografia DSLR in primo luogo poiché la pura differenza nella composizione, nella valutazione del contrasto e nella stabilità aggiunta è molto migliorata rispetto all'utilizzo dello schermo posteriore.



come nascondere la chat su periscopio

Un altro difetto, a nostro avviso, è la struttura complessiva della fotocamera. La finitura della 1100D è liscia, quasi troppo liscia e non ha una presa gommata per renderla particolarmente piacevole da impugnare. Puoi anche vedere le viti esterne nella costruzione (sì, siamo pignoli) e l'obiettivo del kit da 18-55 mm sembra di plastica, un po 'allentato nello zoom e nessuno troppo grande. In effetti, la qualità costruttiva è la più grande lamentela che abbiamo con la fotocamera poiché altrimenti (in generale) supera i suoi concorrenti altrove di un bel colpo.

Canon eos 1100d immagine 2

Ma anche se la costruzione non è all'altezza, il layout è perfetto. Sul retro sono presenti il ​​blocco dell'esposizione ad accesso rapido e i pulsanti di selezione AF con cui gli utenti più avanzati saranno lieti di fare i conti. Aggiungi a questo bracketing del bilanciamento del bianco (il primo a questo livello), molte modalità Scene compatte sul quadrante superiore e c'è anche una modalità Creative Auto (CA). L'idea di quest'ultimo è quella di semplificare l'esperienza dell'utente riducendo il colore (vivo, naturale, bianco e nero e così via), la sfocatura dello sfondo (controllata tramite un cursore), la velocità di raffica (numero di fotogrammi al secondo) e il controllo del flash. Ha un discreto successo per quanto riguarda le sue intenzioni, ma per il vero nuovo arrivato che non sa nulla di fotocamere DSLR ci sono concorrenti - come il Nikon D3100 - che offrono una modalità guida molto più completa per guidare gli utenti attraverso le impostazioni. Questo approccio più ampio manca dal Canon (sebbene dettaglia sul display LCD cosa significa ogni selezione del selettore di modalità) - ma se ciò può essere veramente citato come negativo dipenderà interamente dal tuo livello di esperienza e aspettativa.

Sebbene, come abbiamo già discusso, l'AF basato sul mirino della 1100D sia abbastanza decente, la visualizzazione dal vivo (anteprima in tempo reale) sullo schermo LCD stesso è una storia diversa. È buono quanto le reflex digitali Canon di fascia media erano poche generazioni fa, cioè piuttosto lento. Ma non siamo duri: fornisce le merci tanto quanto qualsiasi modello concorrente equivalente, ad eccezione della maggior parte delle reflex digitali Sony, come il Alfa 390 , e la loro capacità di Quick AF Live View.



La Sony Alpha 390 probabilmente dà alla 1100D una corsa per i suoi soldi in termini di prestazioni, ma è con le immagini importantissime che la Canon prende il sopravvento con un discreto margine.

videochiamata su fb messenger
Canon eos 1100d immagine 9

La qualità dell'immagine della 1100D è generalmente molto buona, anche se i limiti dell'obiettivo del kit mandano le cose storte. Il 18-55 mm non produce le immagini più nitide, inoltre ci sono notevoli frange di colore in una serie di condizioni di ripresa.

Ma ignora l'obiettivo per un momento e, in realtà, la 1100D offre davvero una qualità decente. Prendi la sua gamma ISO 100-6400 e, francamente, è davvero piuttosto impressionante e a basso rumore in tutto. Può scivolare un po' sopra ISO 800-1600, ma non a un livello enorme di degrado e il colore è ancora ben mantenuto. E questo è uno dei risultati straordinari della 1100D: il colore è sempre ricco, profondo e incisivo, ma mantiene anche dei buoni neri. Anche l'esposizione, grazie all'ultimo sistema di misurazione iFCL, è generalmente molto accurata con solo occasionali sovraesposizioni nelle aree illuminate.

Oltre ai file JPEG da 12,1 megapixel, la 1100D può anche acquisire immagini RAW, un altro vantaggio per gli utenti DSLR in cui un intero mondo di regolazioni e correzioni post-produzione può fare la differenza tra una buona immagine e una grande.

Metti un obiettivo kit diverso (anche se più costoso) sulla fotocamera e c'è ancora altro da avere. A quel punto potresti prendere in considerazione l'aggiornamento a un modello ancora più forte, ma il fatto che tu possa crescere nella gamma, o addirittura nella stessa 1100D, fa parte del piacere di possedere una DSLR.

può controllare il termostato Nest di Alexa?

Coloro che cercano al di fuori delle immagini fisse con la voglia di catturare filmati sono anche fortunati: la 1100D fornisce un'acquisizione a 720p che, sebbene non sia la risoluzione HD più completa, è comunque di una qualità decente. Il problema principale con l'acquisizione di filmati è il numero di limitazioni di controllo: non puoi fare molto al di fuori del punto dritto e dello scatto. La messa a fuoco durante la registrazione è possibile, ma è afflitta dai problemi che sperimenterai anche in live view, creando problemi di messa a fuoco eccessiva e insufficiente che si verificheranno nella tua acquisizione finale. L'esposizione può essere fissata utilizzando il pulsante di blocco AE, ma modifica qualsiasi altra impostazione e la fotocamera sovrascriverà tutte le impostazioni ed esporrà automaticamente una scena come meglio crede. La qualità è comunque abbastanza decente, ma ci sono soluzioni video più complete là fuori: devi solo cercare più in alto la gamma di Canon per alcune possibilità piuttosto impressionanti, o qualche centinaio di sterline in più potrebbe farti guadagnare una Panasonic GH2.

Verdetto

Delle quattro principali DSLR budget/entry sul mercato, includendo anche la Sony Alpha 390 , Pentax K-x e Nikon D3100 - la Canon 1100D va bene su tutta la linea. E questo è qualcosa che manca a ciascuno dei suoi concorrenti allo stesso modo.

In isolamento, è la 1100D che combina una messa a fuoco automatica decente e rapida e una qualità dell'immagine finale attraente su tutta la gamma ISO. L'obiettivo del kit potrebbe essere l'anello più debole ma, ehi, ci sono così tanti altri obiettivi Canon EF-S là fuori che non è difficile aggiornarli in futuro.

Nonostante non piaccia la qualità costruttiva liscia e plastica, la 1100D offre comunque molto per i soldi. Attualmente potrebbero essere £ 500 da acquistare in primo luogo, arrivando verso la fascia alta della fascia di prezzo, ma questo naturalmente diminuirà nel tempo.

Sebbene la 1100D possa essere leggermente meno accessibile della Nikon D3100 per il nuovissimo fotografo, è anche il modello più avanzato. E con ciò detto, sarebbe giusto dire che la 1100D alza sicuramente l'asticella per il mercato DSLR entry-level. Non è del tutto perfetto, ma, tutto sommato, è un'ottima opzione per gli acquirenti per la prima volta che ci piacciono molto.

Articoli Interessanti