Recensione Lexus RC 300h: l'enigma della coupé

Perché puoi fidarti

- C'è qualcosa da dire sulla rarità. Quando avvista un'auto insolita, fa girare la testa perché contrasta con la tendenza familiare. Che è esattamente ciò che fa la Lexus RC 300h.



Attraversa la città a bordo di questa coupé dall'aspetto sportivo e la sua gigantesca griglia anteriore attirerà gli occhi nella sua direzione generale. E non perché ha un estatico V8 sotto il cofano e fa una grande canzone e balla (c'è l'RC F per questo). Oh no, quella 'h' sta per ibrida, il che significa che la RC 300h può, in teoria, partire in totale silenzio con la sola elettricità.

Ma ci sono ragioni per la rarità, sia buone che cattive. Allora perché la Lexus è vista così raramente serpeggiando lungo le sconnesse strade secondarie del Regno Unito? Potrebbe dipendere da una serie di cose: una coupé sportiva ibrida sembra una contraddizione in termini; la tecnologia di bordo è molto indietro rispetto alla concorrenza in termini di usabilità; e il prezzo non può superare in astuzia il suo ovvio Audi A5 , BMW Serie 4 e rivali Mercedes Classe C.





Abbiamo trascorso una settimana con la RC 300h per vedere se il suo fascino estetico e la sua configurazione ibrida eco-consapevole sono sufficienti per farla eccellere come coupé sportiva.

Differenza di design

Pensiamo che il viso dell'RC 300h sia un esempio lampante di differenza di design in una categoria tipicamente modesta. Quella grata sembra che potrebbe divorare la strada per colazione senza preoccuparsi. Quei fari 'tick' in stile Nike riecheggiano sia davanti che dietro per aggiungere un po' di nitidezza alle linee più morbide. I paraspruzzi opzionali sul retro aggiungono ancora più aerodinamica al look.



come si disattiva il tempo dello schermo?
Lexus RC300h recensione immagine 3

Se dovessi schierare la Lexus fianco a fianco contro l'Audi A5 Coupé e la Mercedes-Benz C220D - probabilmente i suoi concorrenti più comparabili - allora pensiamo che sembri il più insolito. Non è così futuristico come la LC 500, attenzione, ma è qualcosa da tenere a mente per il 2018 e oltre.

Il fatto è che la Lexus parte da circa £ 37K, il che rende circa £ 2K in più rispetto all'Audi A5 e circa £ 5K in più rispetto alla Merc. La nostra recensione RC 300h è il modello F Sport - che è al centro del pacchetto, che va dai modelli Luxury a F Sport fino ai modelli Premier - che parte da £ 40K. Il punto è: devi davvero volere l'aspetto della Lexus e veramente vuoi un ibrido per giustificare la spesa di quei soldi extra.

è hbo diverso da hbo max?

Interni e comfort

Una settimana con la RC 300h ci ha dato molte opportunità di testare l'auto su una varietà di strade - un lungo viaggio da Londra al Peak District e ritorno; traffico stop-start che attraversa l'affollato sud di Londra; alcuni viaggi intorno alla A406, M25 e lungo la M20 - per darci un'idea generale di come ci si sente a vivere con questa macchina.



La conclusione è abbastanza semplice: è comodo stare per molte ore. L'interno della F Sport, qui mostrato in pelle rosa scuro (è un po' rosso ciliegia, in realtà) con intarsi in alluminio, non aggiunge al cartellino del prezzo a questo livello di allestimento. C'è anche l'opzione di chiodi di garofano, pelle nera o grigia - qualunque cosa ti piaccia. Tutti includono sedili riscaldati e ventilati (puoi anche accenderli entrambi contemporaneamente, il che è insolito), oltre a sedili conducente e passeggero regolabili elettricamente. Almeno Lexus non fa pagare per ogni aggiunta sotto il sole come fanno Audi, BMW e Merc, il che aiuta a pareggiare il prezzo e la proposta di valore.

Per quanto confortevole possa essere, c'è una certa disconnessione con l'interno; è un po' una distorsione temporale. Per cominciare c'è uno slot per lettore CD, che sembra uscito dagli anni '90. Forse i CD sono ancora un grande business in Giappone, ma siamo davvero sorpresi di non vedere più porte, l'opzione per Apple CarPlay/Android Auto e in generale più lungimiranza in questo senso. Il sistema audio è abbastanza ragionevole dato lo spazio disponibile per l'implementazione (oppure puoi optare per il sistema Mark Levinson a £ 1.000 in più). Quell'orologio Lexus, davanti e al centro, è iconico, ma sembra un po' pacchiano in questa configurazione.

Infotainment e complicazioni

Nascosto sopra quell'orologio c'è lo schermo dell'infotainment, sepolto nel cruscotto. È facile da guardare, abbastanza luminoso da vedere mentre sei in viaggio e offre una navigazione premium per un extra di £ 1.995. Si tratta della scatola extra più grande che potresti spuntare su questa macchina.

ordine cronologico dei film Marvel
Lexus RC300h rivedere l

Problema in, 'premium' è più di un termine improprio. Lexus è indietro in questo reparto: l'accuratezza della navigazione era vaga, rinunciando in prossimità del nostro indirizzo di destinazione nel Peak District, ad esempio, perché non aveva le strade disponibili sul suo sistema per mapparle. Anche la digitazione di una destinazione sembra obsoleta di circa un decennio, dato il processo di digitazione solo di un indirizzo molto specifico, qualcosa che Android Auto potrebbe affrontare con Google Maps, se disponibile.

Inoltre l'intero sistema è davvero difficile da usare. Non stiamo lavorando inutilmente su questo punto: abbiamo già visto un sistema simile (in realtà anche più difficile da usare) nell'RX 450h , e non è indicativo del fatto che sia stato creato da persone che hanno mai usato la tecnologia. Il piccolo pad sul tunnel centrale offre un feedback tattile per aiutare il dito a scorrere quando ti sposti tra le lettere e le opzioni sullo schermo, ma è ipersensibile e fin troppo facile (con rabbia) perdere ciò che vuoi, selezionare l'opzione sbagliata o digitare la lettera sbagliata.

In definitiva, Lexus ha un'enorme opportunità qui. Un'azienda enorme - Toyota possiede il marchio, insieme a Scion, Daihatsu e altri - non c'è motivo per rimanere indietro in questo reparto. Soprattutto quando auto stravaganti come la Toyota Prius sono molto più straordinari nei loro modi. Semplificare, modernizzare e il marchio siederà a un livello in grado di competere con le offerte di alto livello di Audi.

Questo non vuol dire che sia dietro ovunque: il gruppo di guida oltre il volante è un misto di digitale e meccanico. Per impostazione predefinita, il display circolare fornirà letture digitali di giri e velocità. Tuttavia, l'intero componente circolare può spostarsi meccanicamente di lato con la semplice pressione di un pulsante, rivelando un rapido raddoppio dell'infotainment a portata di occhio. È molto divertente. Poco pratico, forse, ma a chi importa? È un ottimo modo per mantenere la navigazione sulla schermata principale del cruscotto, mentre, ad esempio, selezioni i tuoi brani utilizzando i comandi al volante.

Come si guida?

Seduto al volante della RC 300h c'è una sorta di cambio di paradigma: questa è una coupé sportiva, completa di paddle manuali al volante per cambiare marcia se il box auto non soddisfa i tuoi gusti, ma è anche un ibrido. Premi il pulsante di avviamento ed è possibile partire in totale silenzio, che è totalmente brillante da un lato, ma in contrasto con l'aspetto generale dell'auto dall'altro. Nessun rumore, nessuna passione, nessuna connessione. È una sensazione quasi strana, niente come dimenarsi in una Toyota GT86, per esempio.

come creare una discordia
Lexus RC300h rivedere l

L'RC 300h utilizza la rottura rigenerativa per ricaricare la batteria di bordo, quindi non devi mai preoccuparti di collegare o qualcosa del genere. Il motore elettrico integra semplicemente il motore a benzina da 2,5 litri, che dovrebbe garantire una maggiore efficienza. Ma dipende da come guidi e dipende anche dalle strade. Abbiamo spesso scoperto che partire a velocità ragionevoli avrebbe dato il via al motore a benzina per allontanarsi dai semafori abbastanza velocemente. Quindi, la componente ibrida non ha aiutato molto il nostro stile di guida ea volte si sente in contrasto con l'immagine della coupé.

Anche quel motore non è esattamente una bestia, perché è un CVT proprio come la Toyota C-HR (non te lo aspettavi, eh?). La costruzione a quattro cilindri significa che non è particolarmente rumoroso - il che va di pari passo con il fascino ibrido - e lo 0-62mph può essere colpito in 8,6 secondi. Che è più o meno come un EcoBoost da 1 litro Ford Fiesta (in assetto 140ps).

Dato che la RC 300h è un'auto piuttosto lunga e la trazione posteriore, disattiva il controllo della trazione, dagli un po' di carica e puoi farle fare qualche curva un po' più stupida. Ci sono più modalità tra cui scegliere - Eco, Normale, Sport, Sport + - che daranno un tocco in più alla maneggevolezza quando vengono selezionate le opzioni di livello più alto, ma puoi anche aspettarti che l'efficienza diminuisca di conseguenza. Se sei ultra cosciente, quindi, batteria permettendo, un pulsante EV tenterà di far funzionare l'auto solo in elettrico, ma è difficile non premere eccessivamente l'acceleratore e rimettere in moto il motore, francamente. Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni DiChris Hall· 31 agosto 2021

Lexus RC300h recensione immagine 4

Quindi la Lexus RC 300h, nonostante il suo aspetto sportivo, non è davvero progettata per essere battuta. I suoi obiettivi sono diversi da molti coupé: si tratta di tranquillità, di portarti in giro in tutta comodità, sapendo che arriverai con le persone che si girano a guardare il volto insolito di questa vettura.

Verdetto

Nel complesso, la Lexus RC 300h è una sorta di brillante contraddizione: amiamo il suo aspetto, che è uno spettacolo raro sulle strade del Regno Unito ed è comodo stare seduti al volante per lunghi periodi. Allo stesso tempo, il suo aspetto sportivo non è accolto con molto entusiasmo da quel motore da 2,5 litri, la tecnologia di bordo e l'infotainment sono alla base della concorrenza e non può superare in astuzia la concorrenza tedesca in termini di prezzo.

In molti modi abbiamo apprezzato l'RC 300h - è una boccata d'aria fresca in termini di design visivo e ha una posizione eco-consapevole - ma possiamo capire perché è una rarità: manca di un vero richiamo chiave per attirare i clienti a bordo e lontano dalla sua notevole concorrenza.

Alternative da considerare

mercedes benz c220d amg line coupé prima immagine di guida 1

Mercedes Benz C220d

Se un coupé di lusso è un must, ma i cordoni della borsa sono un po' stretti, allora (sorprendentemente) è Merc che offre il modo più conveniente per il settore. Il coupé di Classe C non è il più nuovo del gruppo, ma quella bella estetica, l'ovvia Merc-ness e una situazione interna decente lo rendono una scelta popolare e, oserei dire, ovvia.

Samsung Galaxy Note 8 dimensioni dello schermo

Leggi l'articolo completo: Mercedes C220d prima guida

audi a5 2017 recensione immagine 2

Audi A5 Coupé

Sì, è un'Audi, quindi sembra un'Audi. Ma, beh, questo è il motivo esatto per comprare un'Audi, giusto? Meno entusiasmante in termini visivi rispetto alla Lexus, questa non ibrida ha un prezzo richiesto più basso e una migliore configurazione interna/tecnologica. Il che spiega perché è così popolare e non è affatto una rarità sulle strade del Regno Unito.

Leggi l'articolo completo: Recensione Audi A5

toyota gt86 2017 recensione immagine 1

Toyota GT86

Ok, chiamaci matti, ma rinuncia al lusso, risparmia £ 10-15K e il GT86 è molto più divertente. È più piccolo, più agile e offre le emozioni come dovrebbe fare un 2+2.

Leggi l'articolo completo: Recensione Toyota GT86

Articoli Interessanti