Recensione Polar M600: fusione di smartwatch e fitness tracker di prim'ordine

Perché puoi fidarti

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.



- L'esplosione di smartwatch e fitness tracker ha lasciato cadere alcune vere gemme e alcuni veri stronzi, lasciandoci tutti con la cura nella scelta di un nuovo dispositivo. Polar è un nome affermato nei dispositivi per il fitness, uno dei più antichi, forse, quando si tratta di monitoraggio della frequenza cardiaca.

Un portafoglio in crescita di Polar ha visto la nascita di più dispositivi lifestyle nella famiglia A e un aumento delle funzionalità nei dispositivi M (sport) e V (pro), con un graduale aumento della connettività più ampia nelle offerte del marchio.





L'M600 è un ripensamento, che adotta una piattaforma smartwatch adeguata e offre quelle funzionalità di fitness tracker per cui l'azienda è nota, combinate con molto di più sul lato dell'orologio di quanto si otterrebbe normalmente. Il risultato è uno dei dispositivi sportivi più premurosi che abbiamo visto e, senza dubbio, uno dei migliori dispositivi Android Wear fino ad oggi.

polar m600 recensione immagine 14

Recensione Polar M600: progettazione e costruzione

Il Polar M600 combina il modulo del corpo con un cinturino in gomma e, come il TomTom Spark, il corpo è inserito nel cinturino, il che significa che le due sezioni possono essere facilmente separate quando si desidera pulirle.



Il design assomiglia molto ai precedenti orologi Polar, anche se è piuttosto spesso, il che significa che hai bisogno di abbastanza polso per sederti. Se sei della varietà con avambraccio sottile, potresti pensare che sia troppo grande, ma abbiamo scoperto che si adattava bene a un braccio maschile medio. La fragilità gli dà un po' di sostanza e sta bene, sia dal punto di vista sportivo che su uno smartwatch.

Rispetto ad altri dispositivi Android Wear, l'esperienza orologiera di Polar è evidente, in quanto è molto meglio di qualcosa come il Moto 360 Sport e ha un aspetto migliore e indossa meglio di quel tentativo precedente. Come con altri dispositivi Polar, il display ha un design quadrato della famiglia Polar.

recensione immagine polar m600 3

Alle cose più serie. C'è un'adeguata impermeabilità con un grado di protezione IPX8, che lo rende compatibile con il nuoto, lo schermo è protetto con Gorilla Glass per evitare graffi e i dettagli in metallo che incorniciano lo schermo a sinistra e a destra gli conferiscono un aspetto premium. C'è una scelta di nero o bianco, anche se vorremmo vedere una varietà di colori del cinturino per dare al design un ulteriore fascino.



Il cinturino in gomma è facile da regolare e utilizza una fibbia convenzionale a due denti, con due cinturini per evitare che il cinturino sostitutivo si impigli. La cosa più importante è che l'M600 è comodo da indossare e da sudare e, con i suoi 65 g, non è nemmeno troppo pesante.

Recensione Polar M600: le funzionalità sportive prima di tutto

Progettato inizialmente come orologio sportivo, ha due pulsanti. Il primo pulsante sul lato sinistro è il pulsante standard di Android Wear, che ti consente di tornare a casa, riattivare lo schermo o premere a lungo per accedere al menu.

Il secondo pulsante sulla parte anteriore ti porta direttamente al lato sportivo, aprendo l'app Polar. Questo è un territorio molto sportivo e ci piace davvero che Polar non sia stato distratto da Android Wear: ha preso la piattaforma e la possiede, piuttosto che saltare le fantasiose funzionalità dello smartwatch di Google.

recensione immagine polar m600 7

L'hardware racconta una storia simile. Con un sensore di frequenza cardiaca ottico integrato e il tuo GPS, sei pronto per andare a correre e lasciare il tuo smartphone a casa. Tuttavia, non esiste una bussola o un barometro, quindi la direzione e l'elevazione si basano sul GPS. C'è anche un porta accessori, quindi se hai una fascia toracica H7 Polar, avrai la possibilità di usarla, che potrebbe essere l'opzione preferita dai ciclisti.

Una delle competenze che Polar adotta da Android Wear è la compatibilità con le cuffie Bluetooth e l'archiviazione locale per la tua musica, il che significa che puoi portare la tua musica con te in movimento, sempre senza il telefono. TomTom Spark 3 offre questo, così come l'Apple Watch 2, ed è una funzionalità che sarà sicuramente popolare.

La cosa migliore è che questo set completo di funzioni, compatibile con questo hardware, è un ottimo dispositivo per esercizi, anche prima di toccare il lato dello smartwatch.

Recensione Polar M600: specifiche hardware e display

Il Polar M600 è alimentato da un chipset MediaTek con 512 MB di RAM e 4 GB di memoria standard. La batteria è da 500 mAh, il che è abbastanza buono per questo tipo di dispositivo e spiega lo spessore.

polar m600 recensione immagine 12

Nella parte anteriore è presente uno schermo da 1,3 pollici con una risoluzione di 240 x 240 pixel. Questo non è lo schermo dell'orologio Android Wear più grande o nitido, ma come abbiamo detto, lo schermo si adatta e abbiamo trovato una buona dimensione per leggere in movimento. Supporta le funzioni sempre attive, si attenua con l'uso normale e si illumina quando sposti l'orologio per guardare.

Come display LCD, questo è un display retroilluminato a colori, quindi è illuminato, piuttosto che utilizzare i display a bassa potenza offerti da altri orologi sportivi. Ha un bell'aspetto, il che aumenta il fascino, ma utilizza più batteria rispetto ai display mono TomTom o Garmin, ad esempio. Tuttavia, ha un sensore di luce ambientale, quindi si adatta alle condizioni di illuminazione intorno ad esso.

Recensione Polar M600: durata della batteria e ricarica

La batteria da 500 mAh ti darà circa 2 giorni di utilizzo quando connesso a un dispositivo Android, incluso il tempo di allenamento. Potresti essere in grado di indossarlo un po' di più nell'abbigliamento casual. Non abbiamo testato il Polar M600 con un iPhone, ma i rapporti suggeriscono che questo si riduce a circa un giorno con il telefono Apple. In realtà, l'esperienza Android Wear è notevolmente migliorata se abbinata a un telefono Android e almeno hai l'opzione, a differenza dell'Apple Watch.

recensione immagine polar m600 13

Due giorni va bene per i dispositivi Android Wear, ma significa una ricarica regolare rispetto a molti altri orologi sportivi che spesso ti daranno forse 5 giorni di attività o più, ma senza realmente offrire alcuna funzionalità intelligente.

Questo è il compromesso qui: Polar M600 non ha una grande resistenza in termini sportivi, ma offre molto di più in termini di funzionalità, il che significa che fa molto di più che dirti l'ora quando cammini. .

La ricarica avviene tramite il punto di connessione magnetico sul retro e nelle ultime settimane abbiamo utilizzato l'M600, generalmente abbiamo scelto di caricarlo a giorni alterni senza esaurirlo. Il caricabatterie si adatta perfettamente al retro dell'orologio senza la necessità di collegare nulla o suonare il violino.

Recensione Polar M600: configurazione e connessioni

Per mettere in funzione l'M600, hai bisogno di due cose: il App Android Wear e il Applicazione Polar Flow sul tuo telefono. Il primo gestisce la connessione al telefono, il secondo si sincronizza con il tuo account Polar e sincronizza i dati dell'orologio.

L'utilizzo di Android Wear su uno smartphone Android consente una connessione rapida e semplice, poiché i dispositivi sono progettati per una cooperazione fluida. Una volta connesso, puoi utilizzare l'app Android Wear per controllare molte delle funzioni dello smartwatch, come decidere quali notifiche desideri dal tuo M600, ecc.

recensione foto polar m600 18

L'app Android Wear sincronizzerà anche le tue app, quindi tutto ciò che sul tuo dispositivo è compatibile con Wear si sposterà, come Spotify, Play Music, Citymapper e persino altre app di fitness se desideri utilizzarle.

L'app Polar Flow si occupa di tutto il resto. Qui è dove vedrai le tue statistiche e potrai vedere bene le tue attività che registri con l'M600. Ci piace l'app Polar Flow. È molto un'app lifestyle sul tuo telefono, in primo luogo fornisce un rapporto sulle tue attività quotidiane, ma ti consente di immergerti nelle tue corse, controllare la frequenza cardiaca e il ritmo di un'attività, nonché il tuo percorso e altro. particolari.

Andando oltre, l'app Polar Flow ha anche un calendario in cui puoi programmare gli allenamenti, il che significa che puoi toccare l'orologio e tuffarti nell'allenamento che hai pianificato. Se ti stai allenando contro un piano, significa che hai le informazioni al polso, pronte a partire. È possibile impostare intervalli, distanza o obiettivi temporali. Se lo desideri, puoi anche sincronizzare i risultati e gli obiettivi di allenamento Polar con il tuo Google Calendar e condividere i dati con altri servizi: Strava e Training Peaks.

recensione foto polar m600 15

Le informazioni vengono sincronizzate dall'applicazione al Versione web Polar Flow, che include alcune altre opzioni e contiene informazioni più dettagliate. Tuttavia, non è necessario utilizzare il browser durante la configurazione: puoi collegare Polar M600 al telefono e fare tutto lì, senza dover utilizzare un PC.

Ci sono un paio di quadranti Polar su misura che ti mostreranno l'attività quotidiana, così puoi vedere dove sei con il tuo obiettivo a colpo d'occhio, contribuendo a potenziare il lato fitness tracker dell'M600.

Recensione Polar M600: monitoraggio dell'attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Prima di arrivare al tracciamento sportivo effettivo, l'M600 vuole monitorare ciò che stai facendo tutto il tempo. Abbiamo detto che Polar Flow ha un approccio allo stile di vita e consiste nel dividere la giornata in sonno, riposo, seduta, attività bassa, media o alta.

Con questo in mente, i tuoi progressi durante la giornata ti vengono presentati sul quadrante. Uno degli elementi di questo sono i passaggi, che consideriamo troppo entusiasti per dare un 'passo'. È un po' difficile da misurare, poiché quando abbiamo misurato i passi fisici i risultati sembravano abbastanza accurati, ma in una giornata media in ufficio, sembrava che accumulassimo molti più passi attraverso altri movimenti.

Rispetto al monitoraggio Fitbit, ad esempio, è molto più facile raggiungere il tuo obiettivo di stimolazione con l'M600, il che suggerisce che è molto più sensibile al movimento di quanto dovrebbe essere. Tuttavia, i passaggi non sono una misura assoluta, quindi se sei interessato ai passaggi, questo probabilmente non è il dispositivo che fa per te.

Se rimani inattivo per troppo tempo, riceverai avvisi di inattività e questi non sono solo promemoria per muoverti, verranno registrati in Polar Flow, quindi sentirai l'imbarazzo duraturo. Se questo non è un motivatore, non sappiamo cosa lo sia. Le migliori offerte Amazon US Prime Day 2021: le offerte selezionate sono ancora attive DiMaggie Tillman23 giugno 2021

Al via il Prime Day 2021!

Una delle cose belle di Polar Flow è che riporta il tuo giorno, settimana e mese valutando la tua attività e dicendoti quale differenza ha fatto nella tua vita.

Recensione Polar M600: funzioni per lo sport e la corsa

Premi quel pulsante sulla parte anteriore e l'app Polar si aprirà sull'M600. Ci sono due sezioni, una per controllare la tua attività quotidiana in modo più dettagliato e la seconda per iniziare a registrare uno sport.

Polar ti dà la libertà di scegliere i tuoi profili sport in base alle tue attività. Per molti, questo sarà corsa, bicicletta o nuoto, ma c'è una vasta gamma di sport tra cui scegliere, come il badminton, la danza, il calcio o la camminata vecchio stile, per esempio. È fantastico, perché non devi impegnarti a classificare la tua attività. Vuoi registrare la passeggiata del tuo cane? Nessun problema. Vuoi registrare la tua sessione di canottaggio venerdì? Nessun problema.

polar m600 recensione immagine 9

Per gli sport all'aperto ha il tracciamento GPS, quindi ci sono diversi profili per la piscina e il nuoto in acque libere, ad esempio quello che ci piace davvero e devi solo avere gli sport sull'orologio di cui hai veramente bisogno. Non vuoi 'altro all'aperto'? Puoi rimuoverlo. Vai al sito Web Polar Flow e puoi personalizzare ulteriormente i tuoi profili sportivi, modificando le informazioni che vedi sul tuo orologio, che è davvero intelligente.

Dopo aver selezionato la tua attività, i sensori dell'orologio si attivano, cercano il GPS e attivano il sensore ottico della frequenza cardiaca sul retro. Puoi iniziare subito l'attività, oppure aspettare che i sensori si blocchino, ma ancora una volta, con tempo prezioso, a volte è bene iniziare senza aspettare.

Tuttavia, abbiamo scoperto che il GPS si blocca rapidamente, quindi non c'è mai stato troppo ritardo per iniziare.

Durante il tuo sport, ti vengono presentate una serie di schermate con informazioni rilevanti, a seconda dell'attività che stai svolgendo. Per funzionare, ottieni una schermata principale simile agli altri dispositivi Polar, come il V800. L'M600 ha il vantaggio del colore, quindi mentre ti muovi attraverso diverse zone di frequenza cardiaca, anche il colore della lettura della FC cambierà, per informazioni a colpo d'occhio. C'è anche una chiara indicazione del ritmo e della distanza durante la corsa.

Il nuoto non è eccezionale come potrebbe essere, poiché il nuoto in piscina non ha la possibilità di rilevare automaticamente le lunghezze come fa l'Apple Watch 2. Questo ti lascia con la frequenza cardiaca e il tempo, il che è abbastanza buono. Abbiamo anche scoperto che il flusso d'acqua poteva passare attraverso gli schermi, quindi spesso fermavamo un set in piscina con qualcosa di diverso sullo schermo.

polar m600 recensione immagine 2

Con Android Wear che oscura automaticamente lo schermo, Polar ha aggiunto l'opzione per avere lo schermo sempre acceso. Ciò significa che puoi guardare e visualizzare le statistiche senza dover toccare ed evitare il problema di non poter vedere lo schermo senza un gesto esagerato. Ciò consumerà più batteria, ma se stai lottando per battere la tua corsa di 10k PB, non ti dispiacerà, devi solo controllare il tuo ritmo.

Se c'era una cosa che volevamo aumentare le credenziali sportive dell'orologio, è un altro pulsante. Ci piacerebbe un pulsante di avvio/arresto, piuttosto che dover usare lo schermo, ma è una cosa da poco. Non c'è nemmeno il rilevamento automatico delle tue attività, ma comunque, essendo più vicino a un orologio da corsa serio, pensiamo che vada bene: distinguerà comunque tra i livelli di attività nel monitoraggio giornaliero, quindi non c'è nulla di male nel selezionare lo sport che stai facendo per i dettagli monitoraggio.

Una delle cose migliori è che il sito web Polar Flow fornisce molte più informazioni di quelle che troverai su altre piattaforme. Ti darà una panoramica dei tuoi progressi nella corsa, stima la quantità di fatica che potresti sopportare dagli allenamenti precedenti come guida per sapere se ti stai allenando o meno. Puoi anche iscriverti a programmi di allenamento, il che significa che c'è molto da offrire, oltre alle tue statistiche di corsa effettive.

Recensione Polar M600: prestazioni GPS e frequenza cardiaca

C'è un ampio grado di variazione nelle prestazioni con l'ultimo raccolto di attrezzature sportive, qualcosa che è stato ampiamente pubblicizzato sulla precisione. Il Polar M600 si comporta bene nel tracciamento GPS, con un tracciamento del percorso davvero accurato e una buona registrazione della distanza.

elenco di giochi xbox 360 compatibili con xbox one

Polar ha posizionato sei LED sul sensore ottico della frequenza cardiaca sul retro dell'M600, per garantire che sia il più preciso possibile. Naturalmente, l'uso della fascia toracica opzionale darà risultati migliori, ma la misurazione del polso è tutta una questione di comodità. L'M600 si comporta abbastanza bene, ma a volte abbiamo riscontrato risultati incoerenti in termini di risorse umane.

recensione foto polar m600 19

A volte abbiamo visto un inizio piuttosto lento, con i primi 10 minuti circa che hanno visto un lento aumento della frequenza cardiaca, che non riflette l'effettivo aumento della frequenza. Abbiamo anche avuto alcune esecuzioni in cui l'orologio mostrava occasionalmente un risultato vuoto, come se non stesse registrando, ma lo era. Quando si controllano i risultati in seguito, non ci sono segni di abbandono.

Per verificare cosa stava succedendo, lo abbiamo testato contro un Garmin Forerunner 610 con una fascia toracica. Il Garmin è stato più veloce nel rispondere ai cambiamenti di frequenza, riflettendo in modo più accurato l'aumento della frequenza cardiaca all'inizio della corsa e rispondendo più velocemente ad alcune sezioni di sprint che abbiamo lanciato. Tuttavia, alla fine della gara, entrambi hanno mostrato una media di 152 bpm ed entrambi hanno mostrato la stessa distanza percorsa e lo stesso ritmo medio.

Quindi, sebbene ci siano alcune anomalie con i risultati, generalmente non ha un enorme impatto sul quadro più ampio delle corse quando si utilizza Polar M600. Al di fuori della gara, abbiamo scoperto che fornisce buoni risultati e siamo impressionati dal fatto che riesca a fornire un risultato coerente durante il nuoto, ad esempio.

Recensione Polar M600: un'esperienza Android Wear completa

È lì che la maggior parte dei dispositivi sportivi raggiunge il limite della propria funzionalità, ma grazie alla piattaforma Android Wear, Polar M600 offre molto di più.

Ottieni una gamma completa di avvisi e notifiche e se hai uno smartphone Android questa è davvero un'offerta di prim'ordine, soprattutto rispetto alla disposizione su alcuni altri dispositivi sportivi. È qualcosa che offrono altri orologi Polar e alcuni dispositivi Garmin, ma qui la comunità Android lo supporta per la sua funzionalità, non solo Polar.

recensione immagine polar m600 10

Abbiamo menzionato le app e una delle cose che l'M600 ottiene da Android Wear è il supporto per cuffie e musica Bluetooth. Puoi collegare qualsiasi cuffia Bluetooth che desideri, ma il supporto musicale è limitato al servizio Play Music di Google e devi scaricarlo e sincronizzarlo dal tuo telefono, il che è un po' un falso, quindi vale la pena sincronizzare solo la musica in esecuzione, ma noi adoro non dover portare con te quell'iPod vintage in fuga.

Espandendoti ad altri punti salienti di Android Wear, hai Google Maps per navigare mentre sei connesso al telefono, supporta i controlli vocali Ok Google, quindi puoi rispondere alle risposte ai messaggi e altro ancora. Quindi hai tutte le cose divertenti, come essere in grado di mettere in pausa la tua musica Spotify dall'orologio, controllare Netflix tramite il tuo Chromecast o ricevere le istruzioni di Citymapper direttamente al polso.

Sebbene Android Wear abbia un brutto colpo come primi dispositivi mediocri, il Polar M600 non è uno di questi. Questo è un orologio sportivo che beneficia di un'ampia gamma di funzioni aggiuntive abilitate da Android Wear, risultando in qualcosa di divertente e funzionale. Per molti versi, il Polar M600 è attualmente ineguagliato.

Prime impressioni

Il Polar M600 è una fusione di smartwatch e dispositivo sportivo. Prende la piattaforma e i lacci di Android nelle funzionalità di monitoraggio dello sport e del fitness, ma mantiene un equilibrio che alcuni dispositivi non gestiscono. Riesce ad essere entrambi dove altri hanno fallito. Sembra un vero orologio sportivo Polar, alimentato dal meglio di Android Wear.

Per un utente di smartphone Android, questo è un dispositivo che merita una seria considerazione. Se Android Wear ti ha scoraggiato finora, questo è il modo giusto per utilizzare Android Wear. Non si tratta di una presentazione fluida, si tratta di sostenere qualcosa di più eccitante. In questo caso, si tratta di un Activity Watch completo, particolarmente adatto per la corsa, che ricorda a malapena Android Wear.

Il Polar M600 è attualmente piuttosto unico. Non solo è un partner sportivo efficace, è anche un ottimo smartwatch.

Articoli Interessanti