Recensione Polar V800: allettante per i triatleti

Perché puoi fidarti

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.



oculus quest vs quest 2

- Polar ha ridotto le dimensioni fisiche e migliorato l'aspetto dei suoi orologi fitness GPS negli ultimi cicli di prodotti. L'ultimo V800 ha il concorrente Garmin chiaramente nel mirino, con attività di corsa, ciclismo e nuoto combinate con GPS integrato e supporto per il monitoraggio della frequenza cardiaca (tramite una fascia toracica).

Basandosi solo sulle specifiche, il Polar sembra essere in crescita. Ma con smartphone moderni e il tracker di attività disponibile, Polar è riuscita ad aggiornare questa linea di punta abbastanza da essere competitiva? Ci siamo allenati con il Polar V800 negli ultimi mesi per scoprirlo.





Progettare e costruire

La qualità costruttiva del V800 è difficile da criticare. È dotato di pulsanti in metallo, un display in vetro antigraffio e un comodo cinturino in gomma che si sente perfetto per un orologio sportivo. Detto questo, il quadrante lungo dell'orologio potrebbe non piacere a tutti, anche se offre un'ottima lettura facile da vedere durante un'attività.

Il V800 è abbastanza sottile da essere indossato tutto il giorno e può scivolare sotto una manica se necessario. Si sta avvicinando in modo abbastanza sottile da passare per un normale orologio digitale, con solo il pulsante di avvio rosso accanto che sporge dagli altri argentati. Tutti hanno una trama molto facile da usare con le dita nude o guantate.



Polar v800 recensione immagine 14

L'orologio è precaricato con diverse metriche visualizzate come frequenza cardiaca, giri o distanza e andatura. Ma siamo piuttosto sorpresi che non ci sia un'opzione per modificare le schermate di lettura proprio lì sull'orologio. Lo stesso vale per la schermata iniziale che mostra l'ora, la data e il tuo nome (per qualsiasi motivo), ma richiede un tocco fisico per visualizzare i dati dell'attività.

Per vedere cose come la frequenza cardiaca, la distanza o l'andatura sullo schermo come preferisci, dovrai impostare le tue pagine di dati tramite il software Polar incluso (ne parleremo più avanti). Per impostare le pagine di dati, dovrai dedicare un po' di tempo a decidere cosa vuoi vedere quando svolgi un'attività. Sebbene questo sia inizialmente noioso, consente una lettura visiva più personalizzata che è preziosa durante l'allenamento.

In una gara

Prima di iniziare una sessione, sarà necessario acquisire un segnale GPS affinché il tracciamento sia attivo. La connessione ai satelliti GPS varia in base al periodo di tempo, ma il nostro primo tentativo è durato meno di un minuto. Il V800 apprende quindi la sua posizione nel mondo e dove è probabile che si trovino i satelliti più vicini, quindi se inizi di nuovo un'attività da quella posizione, può acquisire il segnale più velocemente, riducendo il nostro tempo di raccolta a circa 30 secondi dopo un uso più lungo



recensione immagine polar v800 4

Polar ha integrato il GPS nel V800, ma ha optato per un cardiofrequenzimetro a fascia toracica separato (incluso nel pacchetto £ 399 HR, assente solo nel pacchetto £ 349). Non c'è un cardiofrequenzimetro ottico integrato da trovare qui, che è una caratteristica sempre più comune su dispositivi, come TomTom Multi-Sport Cardio. Potrebbe esserci un argomento per migliorare il potenziale di durata della batteria, ma data la comunicazione tra la fascia toracica e il dispositivo tramite Bluetooth, non possiamo vedere che abbia un grande impatto.

La fascia del sensore di frequenza cardiaca può essere utilizzata per allenarsi in determinate zone per ottenere risultati specifici desiderati. Ad esempio, se vuoi bruciare i grassi, puoi impostare l'orologio per aiutarti a rimanere in quella zona: un cigolio e una vibrazione ti avviseranno quando scivoli fuori dalla zona desiderata, permettendoti di lavorare di più o di lasciare il gas. rimanere entro quel limite. Anche se questo è fantastico, non puoi fissare obiettivi per cose come il ritmo o la cadenza, è limitato solo al tempo e alla distanza.

Polar v800 recensione immagine 6

Se vuoi ancora più informazioni, Polar vende anche il suo sensore da scarpa (£ 59), che può essere attaccato alle scarpe da corsa. La velocità e la distanza sono determinate dall'orologio, ma questo accessorio sensore monitorerà anche la tua cadenza (cioè la tua falcata) in modo da sapere quanto lavoro stanno facendo le tue gambe a una determinata distanza. Ideale per migliorare la tecnica per risparmiare energia e aumentare la produzione.

domande e risposte trivia più difficili

Triatleti: ciclismo e nuoto

Per il ciclismo, oltre a legare il V800 al manubrio di una bicicletta, non è incluso un accessorio specifico. Indossare il dispositivo al polso rende difficile la lettura dei dati senza rimuovere una mano dal manubrio e, poiché non è presente un sensore ottico della frequenza cardiaca, non c'è motivo per farlo. L'orologio non ha una mappatura completa, ma esiste una modalità di navigazione in cui ti indirizzerà utilizzando una freccia sullo schermo e la misurazione della distanza.

Il V800 è dotato di un altimetro integrato, utile per chi ama scalare una collina, mentre il supporto Bluetooth per il sensore di velocità e cadenza (non incluso; £ 59 per entrambi; £ 39 solo per il sensore di cadenza) offre una configurazione completa. Per l'allenamento indoor, è improbabile che il GPS funzioni bene, quindi trarrai vantaggio dalla creazione di una modalità con GPS disattivato e quei sensori collegati.

Polar v800 recensione immagine 12

Mentre Garmin offre la sua tecnologia Vector per misurare la potenza del pedale, Polar offre i pedali Bluetooth Look Keo Power per le corse. Non li abbiamo usati e, dato il loro prezzo di £ 1.439, dubita che molte persone, ad eccezione degli ultra-seri, saranno mai in grado di dilettarsi in tale tecnologia. La configurazione Keo suona molto più costosa dell'equivalente Garmin Vector, ma guardati intorno e il prezzo dovrebbe essere più vicino a £ 1.100.

Poiché il V800 è resistente all'acqua fino a 30 metri, è anche attrezzato per il nuoto. All'interno di questa modalità è possibile misurare tempo, frequenza cardiaca, distanza e analizzare le bracciate in piscina utilizzando il punteggio SWOLF. Le versioni precedenti del firmware del V800 non offrivano metriche così dettagliate in questo reparto, quindi potrebbe essere necessario un aggiornamento software per ottenere il massimo da esso.

C'è anche una modalità multisport per triatleti che consente di collegare più registrazioni sportive per una facile registrazione durante l'allenamento. Un semplice tocco del pulsante che normalmente metterebbe in pausa l'attività passerà all'attività di allenamento successiva.

Durata della batteria

La longevità per carica è una caratteristica fondamentale di qualsiasi dispositivo per il fitness e il V800 si comporta bene in questo reparto. Eseguiamo cinque sessioni di almeno 45 minuti ciascuna, utilizziamo l'orologio ogni giorno per monitorare l'attività e carichiamo molti dati tramite Bluetooth tramite l'app associata. Anche dopo questo, c'era ancora quasi un quarto della batteria sul display.

Polar v800 recensione immagine 11

Secondo Polar, il V800 può offrire 'fino a 13 ore di allenamento, 50 ore in modalità GPS a bassa potenza, 30 giorni in modalità orario con monitoraggio dell'attività quotidiana'. Il nostro uso nel mondo reale lo ha trovato facilmente all'altezza di tali aspettative e fino al Garmin Forerunner 920XT .

barra dell'anno contro scatola dell'anno

In breve, la batteria non dovrebbe essere un problema per la maggior parte dei corridori, ciclisti e persino triatleti. Mentre l'allenamento di transizione richiederà più tempo e quindi consumerà più energia e significherà più ricariche necessarie, il Polar V800 eviterà che la maggior parte degli utenti debba ricaricare troppo spesso. È molto meglio di uno smartwatch Android Wear.

Software Polar Flow

Sebbene il quadrante dell'orologio Polar V800 possa essere limitato, l'app Polar Flow e il software del browser non lo sono. L'applicazione si connette facilmente, tramite Bluetooth, a telefoni iPhone o Android. Ogni volta che vuoi sincronizzare, tieni premuto il pulsante Indietro per eseguire il trucco, inoltre il trasferimento dei dati è veloce.

Polar v800 recensione immagine 17

L'app Polar Flow non solo presenta i tuoi allenamenti sportivi, ma mostra anche la tua attività quotidiana, dai passi alla qualità del sonno. Ad essere onesti, portare il V800 a letto sembra troppo grande e ingombrante, ma l'app è compatibile con altri dispositivi indossabili Polar, quindi è bello averla disponibile in un contesto più ampio.

Samsung Galaxy S9 o S9+

Ci sono anche molte opzioni di formazione. Puoi creare un allenamento con sezioni, come sprint, riposo, obiettivi di cadenza, e poi ripeterlo per un allenamento a intervalli. Questa opzione di riproduzione lo rende piacevole e facile da configurare, mentre l'aggiunta di allenamenti ai preferiti per un accesso rapido è altrettanto semplice. Un'altra offerta utile è il Race Pace Target, dove inserisci la distanza e il tempo che desideri e ti aiuterà automaticamente a mantenere il ritmo corretto.

L'associazione è abbastanza semplice con i dati inviati dall'orologio al telefono o tramite un cavo USB al computer e quindi a Polar Flow. Tuttavia, non è possibile farlo direttamente tramite Wi-Fi come alcune delle offerte concorrenti. Inoltre, non esiste un'opzione integrata per esportare i dati su altre app, quindi è collegata a Polar e alla sua comunità di utenti globale (a meno che non esporti manualmente i dati GPX e quindi carichi manualmente il file su una terza parte, se puoi disturbarlo) ) Quando è il Black Friday 2021? Le migliori offerte del Black Friday negli Stati Uniti saranno qui DiMaggie Tillman31 agosto 2021

recensione immagine polar v800 20

Mentre il Garmin ForeRunner 920XT ha incluso le notifiche delle app per un facile contatto durante l'allenamento - una mossa di sopravvivenza intelligente dato che gli smartwatch stanno attaccando gli orologi GPS - il Polar V800 è stato aggiornato per fare lo stesso.

Prime impressioni

In un momento in cui gli orologi sportivi sono minacciati da smartwatch e tracker di attività, aziende come Polar devono adattarsi rapidamente. Il V800 offre un robusto set di funzionalità, è un tracker GPS completo con una durata della batteria impressionante e un grande schermo, ma ha alcune stranezze che gli impediscono di avere più successo.

Sebbene il V800 sia in definitiva facile da usare, richiede molta preparazione tramite il software piuttosto che tramite l'interfaccia dell'orologio, che sembra inutilmente complicata. I menu dovrebbero essere migliorati, la sincronizzazione multipiattaforma potrebbe funzionare meglio e anche l'esportazione dei dati dal software a piattaforme di terze parti dovrebbe essere un'opzione.

Il Polar V800 è un ottimo compagno di corsa per i corridori su pista e su strada e ci piace la possibilità di alternare attività di ciclismo e nuoto per i triatleti. Con concorrenti come Garmin che offrono tutto ciò che fa il V800 e anche di più, a un prezzo inferiore, è difficile consigliare Polar a chiunque non sia un corridore o chi ne apprezza l'aspetto e il grande schermo.

Articoli Interessanti