Recensione Samsung Galaxy S20: un vincitore di dimensioni normali

Perché puoi fidarti

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.



- Negli ultimi anni, Samsung ha modificato in modo significativo la sua offerta di smartphone Galaxy. Oltre a un'ammiraglia regolare e più grande, proprio come lo troverai con l'S20, S20 + e S20 Ultra , abbiamo anche prodotti simili a S10 Lite I arrivare contemporaneamente. Quindi, come viene fuori tutto ciò dalla normale ammiraglia?

Saltiamo un paio di generazioni: con i modelli Galaxy S9 e S10, abbiamo lasciato desiderare che la durata della batteria fosse migliore. Questi telefoni avevano la potenza e la finezza, ma facevano fatica a superare un'intera giornata di lavoro, anche con un uso moderato.





Tuttavia, per il Galaxy S20, Samsung suggerisce che quei giorni di batteria scarica dovrebbero essere alle nostre spalle. Potremmo finalmente mettere le mani su un flagship più piccolo, senza un solo compromesso?

Quanto è diverso l'S20 dall'S10?

  • Dimensioni: 151,7 x 69,1 x 7,9 mm / Peso: 163 g
  • IP68 resistente all'acqua e alla polvere

Ciò che amiamo del 'piccolo' S20 è l'uso efficace di spazio e materiali da parte di Samsung. Il telefono è più stretto del precedente S10, nonostante abbia uno schermo leggermente più grande, e quello schermo è una parte importante del fascino visivo. O meglio, è la mancanza di ostruzione intorno o sullo schermo.



Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

La cornice attorno a quello schermo è così minimale, è quasi come se l'intera parte anteriore del telefono fosse uno schermo. Anche la lunetta inferiore o il mento sono sottili. Non è ancora sottile come i lati o la parte superiore, ma è appena percettibile. Né la fotocamera selfie appare nella fotocamera perforata in alto; è così piccolo che non causa alcuna interruzione alla tua visione.

cosa fa spotify premium?

Il vetro del display anteriore è leggermente curvo attorno ai bordi e negli angoli, dove la superficie lucida incontra i bordi in alluminio lucido. Sebbene tutto ciò contribuisca a creare un telefono dall'aspetto elegante e di alta qualità, è anche ergonomico, garantendo che non ci siano spigoli vivi sul palmo quando lo si tiene.

Essendo il modello più piccolo del trio S20, non dovresti avere problemi a tenerlo in una mano o a infilarlo in tasca. In effetti, pensiamo che sia di grandi dimensioni nel complesso. Non è così piccolo da farti sentire angusto durante la digitazione, ma allo stesso modo è facile digitare con una mano con le tastiere che supportano lo scorrimento. Per il comfort e l'usabilità di tutti i giorni, è di grandi dimensioni.



Non solo è carino, è resistente agli elementi. Come con molti precedenti telefoni della serie Galaxy S, l'S20 è progettato per resistere all'acqua e alla polvere, il che tecnicamente significa che può sopravvivere immerso fino a 1,5 metri per 30 minuti. Ciò che significa a livello pratico e quotidiano è che la polvere dalle tasche o dalla borsa non entrerà nel telefono e starai bene anche se vieni sorpreso da una tempesta o cade in una pozzanghera.

Un po' contrastante rispetto a queste curve e al metallo lucido è il modulo della fotocamera. È solo un rettangolo nero che spunta dal vetro posteriore. È un po' semplice. Non ci sono più abbellimenti, anelli di metallo intorno alle lenti per il contrasto e niente che divide quella che sembra una noiosa superficie nera. Questo potrebbe rendere l'S20 Ultra più attraente, ma alla fine è un peccato che non sia stato fatto un piccolo sforzo in più per renderlo un po' più attraente.

Tuttavia, ci piace la finitura dell'S20 blu. Dal davanti può sembrare una finitura azzurro cielo, ma in realtà ha una finitura arcobaleno molto sottile, che vedrai solo guardandola dall'angolo giusto con la luce diretta dal punto giusto. Non è così appariscente come i gradienti multicolori degli anni passati.

Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

Mentre la semplicità del modulo della fotocamera potrebbe essere vista come un aspetto negativo, c'è semplicità in altri luoghi che accogliamo con favore: i pulsanti. Samsung ne ha solo due: uno per svegliarsi e bloccare il telefono; l'altro un interruttore del volume oscillante. Questa volta non c'è alcun pulsante Bixby aggiuntivo che non sia completamente utilizzato, secondo l'S10, e i pulsanti dell'S20 sono posizionati in posizioni comode per essere facilmente raggiunti con il pollice destro.

Qual è la risoluzione e la frequenza di aggiornamento dell'S20?

  • 6.2 AMOLED dinamico 2X
  • Quad HD+ (1440 x 3200)
  • Aggiornamento da 120Hz a 1080p

Se c'è un elemento di uno smartphone su cui Samsung si comporta costantemente bene, è il display. Anche se non è il tuo smartphone, i pannelli Samsung AMOLED sono generalmente i migliori nel settore degli OLED, quindi non sorprende vederne un altro impressionante sul Galaxy S20.

Samsung Galaxy S20 Immagine 1

Lo schermo è luminoso, nitido, nitido e vivido anche quando la risoluzione è impostata su Full HD+. Questo è forse l'unico vantaggio di avere un telefono di dimensioni più piccole: non hai bisogno di tanti pixel sullo schermo perché il testo e i dettagli fini appaiano nitidi e uniformi. I pixel del pannello sono più densi rispetto all'S20 + o all'Ultra.

Con oltre 400 pixel per pollice, anche in modalità Full HD (1080 x 2400), non ci sono lamentele sui dettagli, anche quando si avvicina il telefono al viso. In effetti, non abbiamo mai visto la necessità di aumentare la risoluzione, nonostante la facilità di farlo, poiché è perfettamente buona con le impostazioni predefinite.

Oltre a risparmiare un po' di durata della batteria, ciò significava anche che potevamo abilitare la frequenza di aggiornamento di 120Hz. Questo è qualcosa che non puoi fare se hai la risoluzione impostata sulla sua opzione più alta possibile. Ma ancora una volta, non abbiamo notato una grande differenza quando l'impostazione a 120Hz è stata abilitata. Almeno non nell'uso quotidiano e occasionale del telefono.

Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

Se sei un appassionato giocatore e ti piace uno dei pochi giochi che supporta fino a 120 fotogrammi al secondo, potresti notarlo, ma per la persona media che acquista questo telefono, non pensiamo che ti interessi se è acceso o spento In effetti, potresti preferire rimuoverlo dalla batteria ogni ultimo minuto.

Com'è la batteria dell'S20?

  • Batteria da 4.000 mAh
  • Ricarica cablata da 25 W
  • Compatibile con la ricarica wireless

Come accennato nell'introduzione a questa recensione, il telefono Galaxy S a grandezza naturale ha avuto prestazioni inferiori in termini di durata della batteria negli ultimi anni. Con l'S20, sembra che Samsung abbia finalmente capito. E fatto così nel modo più semplice.

Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

Invece di provare alcune ottimizzazioni software più fantasiose e aggressive, Samsung ha semplicemente aumentato la capacità della batteria. Dove l'S10 aveva 3.400 mAh, il Galaxy S20 ha 4.000 mAh. E questo extra è sufficiente per rendere facile superare una giornata di lavoro.

Anche il software Samsung è ottimizzato, il che aiuta. Esistono diverse opzioni che è possibile attivare per garantire che venga spremuto quanto più tempo possibile dalla batteria. C'è una funzione che impara le tue particolari abitudini quotidiane per assicurarti di gestire l'energia in modo efficace. Allo stesso modo, il display viene impostato automaticamente su risoluzione Full HD+ e refresh a 60Hz, anziché Quad HD+ o 120Hz. Le migliori offerte solo SIM: dati 5G illimitati per £ 16 / m a tre DiRob Kerr31 agosto 2021

Quello che abbiamo scoperto è che anche nei giorni in cui abbiamo volutamente spinto l'utilizzo della batteria per cercare di scaricarla più del normale, ha comunque retto bene. Rimuovendolo dal dock di ricarica alle 8 del mattino, trascorrendo circa due ore a utilizzare lo schermo, sia nelle app di social media che nei giochi casuali, e scattando alcune foto, avevamo ancora il 65% circa verso le 14:00.

Una volta esaurito, c'è la versatilità per riempirlo, che tornerà sicuramente utile. Innanzitutto, il caricabatterie incluso è in grado di erogare fino a 25 W di carica tramite il cavo, il che significa che non ci vorrà molto tempo per ricaricare da 0 a 100. veloce come alcuni dei maggiori produttori cinesi come OnePlus, Huawei e Oppo , ma è notevolmente più veloce del precedente miglior sforzo di Samsung sulla serie S.

Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

È inoltre compatibile con la ricarica wireless, fino a 15W. Ma ciò che è davvero impressionante è quanto sia intelligente: puoi programmare i tempi per la ricarica, quindi se hai un caricabatterie wireless con una luce LED lampeggiante o uno con una ventola che ronza, puoi impostarlo per non ricaricare affatto. Momenti in cui provi ad addormentarti

Come funziona il Galaxy S20?

  • Processore Exynos 990, 8 GB di RAM
  • 128 GB di spazio di archiviazione
  • Capacità 5G

Nel complesso, il telefono di punta di Samsung è senza compromessi quando si tratta di velocità e prestazioni agili ogni giorno. L'uso del telefono è straordinariamente fluido e reattivo, indipendentemente dal fatto che abbia il frame rate più alto o meno. I giochi si caricano rapidamente e ogni gesto sullo schermo riceve una risposta istantanea.

Se c'è un elemento prestazionale che vorremmo vedere migliorato, è il sensore di impronte digitali in-display. Samsung ha utilizzato di nuovo un sensore a ultrasuoni, ma nei nostri test non è sembrato altrettanto buono.

Immagine del dispositivo Galaxy S20 1

Spesso, quando estraiamo il telefono da una tasca per sbloccarlo, riceviamo un messaggio sullo schermo che dice che il suo protocollo 'tocco accidentale' è su cui, in teoria, dovrebbe essere una buona cosa. Significa che è meno probabile che tu attivi accidentalmente qualcosa. Ma poi lo schermo è sbloccato, non è una preoccupazione che dovresti avere.

Ciò significa che devi quindi scorrere verso il basso sull'icona del lucchetto prima di poter posizionare il pollice sul sensore per sbloccare il dispositivo, aggiungendo così un passaggio a un processo che lo rende un po' più lento. Ed è allora che il sensore autentica accuratamente l'impronta digitale. A volte abbiamo dovuto scansionare il pollice due o tre volte per riconoscerlo e sbloccare il telefono.

Una nota sul software

  • OneUI basato su Android 10

Nel 2019, Samsung ha rivisto radicalmente la sua skin del sistema operativo Android di Google con un software aggiornato chiamato OneUI. È rimasto praticamente lo stesso con l'S20, anche se ora include funzionalità di Android 10 come la modalità oscura a livello di sistema. Per la maggior parte, è un buon software. È visivamente diverso da Android standard, con icone quadrate colorate, ottimo testo simile a una rivista nei menu e molte app preinstallate.

Tuttavia, può essere un'esperienza piuttosto frustrante. Per qualsiasi motivo, Samsung ha deciso che l'azione predefinita per tenere premuto il pulsante di accensione/spegnimento è avviare Bixby. Se vuoi spegnere il telefono o riavviarlo, devi tuffarti nelle impostazioni per modificare le sue azioni predefinite o tenerlo premuto insieme al pulsante del volume.

Allo stesso modo, Samsung vuole che tu utilizzi le proprie funzionalità di gestione delle password, quindi ogni volta che accedi a un nuovo servizio, Samsung Pass è l'opzione di riempimento automatico predefinita. Se utilizzi il sistema di completamento automatico di Google, ciò significa tornare alle impostazioni per modificare le impostazioni predefinite in modo da poter accedere alle tue password e utilizzarle per accedere alle tue app.

Poi c'è il fatto che quando Samsung Pay è stato attivato per pagare gli articoli utilizzando sistemi POS contactless, scorrendo verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo si avvia Samsung Pay. Non è un problema se hai i pulsanti Android standard impostati per la navigazione, ma quando usi i gesti hai due gesti molto simili che fanno cose molto diverse. Abbiamo avviato accidentalmente Samsung Pay più volte invece di andare alla schermata delle app recenti.

Immagine del software Galaxy S20 1

A suo merito, tuttavia, Samsung ha semplificato parte del software. Soprattutto quando si tratta della fotocamera, che non è più gravata da una quantità confusa di opzioni e funzionalità. Puoi ancora accedere a molte modalità di scatto diverse, ma all'inizio non si allaga.

L'S20 ha la fotocamera migliore?

  • Fotocamera principale da 12MP f/1.8
  • 12MP f/2.2 ultragrandangolare
  • Teleobiettivo da 64 MP
  • Fotocamera selfie da 10 MP f/2.2
  • Registrazione video 8K

Negli anni precedenti, le fotocamere degli smartphone Samsung sono state tra le migliori, ma negli ultimi due o tre anni sono diminuite un po'. Ora hai una concorrenza molto più agguerrita e, dopo un paio di generazioni di risultati da questa serie di telefoni che soffrono di riflessi sovraesposti, le cose dovevano andare meglio per l'S20. E in genere lo sono, anche se non è ancora un'esperienza perfetta.

Nel complesso, la qualità dell'immagine delle nuove fotocamere Samsung è eccellente e parte di ciò che rende una buona esperienza è la versatile gamma di sensori sul retro. La possibilità di passare rapidamente da ultragrandangolare, standard/grandangolare e zoom 3x è davvero utile. Inoltre, Samsung ha fatto un buon lavoro nel garantire che le immagini appaiano simili in termini di bilanciamento del bianco, esposizione e contrasto da tutte e tre le fotocamere, quindi non ci sono differenze stridenti.

Puoi anche ingrandire fino a 30x, ma i risultati sono comprensibilmente sfocati e non così dinamici come l'utilizzo di una lunghezza focale più ragionevole. Le immagini sono sorprendentemente stabili in questo intervallo, solo non nitide o dettagliate.

Le foto scattate con una buona luce hanno molti dettagli, colori e contrasto. A differenza delle ultime due generazioni, non abbiamo notato alcuna sovraesposizione significativa nelle alte luci, quindi le immagini avevano un'ampia gamma dinamica senza essere esagerate. Se dovessimo criticare, diremmo che forse c'era troppo contrasto e sovrasaturazione nei colori. Anche quando abbiamo disattivato l'ottimizzazione automatica delle scene di Samsung, questo è stato il caso.

Una cosa che viene tagliata in tutta la gamma S20 è la profondità di campo ridotta quando si scatta vicino agli oggetti, rendendo l'area a fuoco troppo bassa e la sfocatura/bokeh troppo aggressivi. A volte questa grande sfocatura può sembrare buona, ma molte volte interferisce con il senso di profondità all'interno della foto, il che può creare confusione visivamente.

Per quanto riguarda gli scatti notturni, possono essere catturati utilizzando la modalità notturna dedicata di Samsung che, come la maggior parte degli altri telefoni di punta, impiega alcuni secondi per catturare la scena, quindi utilizza la stabilizzazione e l'elaborazione artificiali per mantenere l'immagine dettagliata e priva di sfocature. .

I risultati finali sono abbastanza decenti, ma abbiamo scoperto che l'S20 non ha catturato la stessa quantità di luce in queste scene come un iPhone 11 , che stavamo usando come componente. Il colore sembrava un po' meno ricco e anche i dettagli erano un po' carenti. Ma alla fine, se scatti foto in condizioni di scarsa illuminazione, otterrai comunque risultati migliori rispetto a una semplice foto automatica standard.

Prime impressioni

Negli anni precedenti, una raccomandazione per il Galaxy S a grandezza naturale veniva in genere con un avviso sulla durata della batteria. Con l'S20 non è necessario. Questo è un ottimo telefono di punta, punto.

film di alieni e predatori in ordine

Sì, in alcuni casi possiamo scegliere con la fotocamera, il sensore di impronte digitali non è perfetto e il software a volte è un po' frustrante. Ma nel complesso c'è ben poco di cui lamentarsi.

L'S20 ha uno dei display più attraenti sul mercato, una fotocamera versatile e versatile e infine una batteria che ti aiuterà a superare la giornata con facilità.

Con il modello Ultra che non fa abbastanza per guadagnare il suo nome o il cartellino del prezzo, l'S20 è tutto ciò che ti aspetteresti dall'ammiraglia premium. È una raccomandazione facile, davvero interessante da usare giorno per giorno.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato l'11 febbraio ed è stato aggiornato per riflettere il suo stato di revisione completo

Alternative da considerare

Immagine alternativa 1

Google Pixel 4

scoiattolo_widget_168578

Per quella pura esperienza Android senza alcuna interfaccia utente Samsung in cima, la linea dei pixel è qui. È anche un approccio molto diverso al design dello smartphone, ma potrebbe non avere la stessa durata della batteria di quella di Samsung.

  • Leggi la nostra recensione
Immagine alternativa 2

iPhone 11 Pro

scoiattolo_widget_167226

Come sempre, l'iPhone di punta è il diretto concorrente del Galaxy S di Samsung, e quest'ultimo è un ottimo tuttofare. Il design dell'hardware è bellissimo, così come lo schermo e il sistema di fotocamere è davvero versatile.

  • Leggi la nostra recensione

Articoli Interessanti