Recensione Samsung Galaxy S9 +: se non è rotto, non aggiustarlo

Perché puoi fidarti

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.



- Il Galaxy S9 + è in vendita ora. Ma guardando il nuovo telefono ti perdoneranno per aver pensato che sia quello giusto Galaxy S8 + .

Per alcuni, la reazione immediata è che Samsung non ha sviluppato questo telefono dall'ultima versione (come con il Galaxy S9 standard).





Pensare che sarebbe un errore. Potrebbe sembrare lo stesso, ed è probabilmente un design da preservare, ma Samsung ha modificato e migliorato questo telefono in quasi ogni area. Se non hai ancora ceduto al fascino di Samsung, il Galaxy S9 + potrebbe renderti difficile non farlo.

scoiattolo_widget_143732



Samsung Galaxy S9 + design

  • 158,1 x 73,8 x 8,5 mm, 189 g
  • Protezione IP68 contro acqua e polvere.
  • Design visivamente simile al Galaxy S8
  • Nuova posizione del lettore di impronte digitali
  • Colori nero, blu e lilla.

Se non è rotto, non aggiustarlo. Questa è un'espressione molto appropriata da applicare al Samsung Galaxy S9 +. Misurando 158,1 x 73,8 x 8,5 mm e pesando 189 g, il Galaxy S9 + è solo leggermente più grande del Galaxy S8 + del 2017, ma stiamo parlando di frazioni di millimetro. Pertanto, l'aspetto di questo telefono è molto simile a prima.

È ancora notevolmente più piccolo del Nota Galassia 8 , ma si estende su Galaxy S9 normale , il tuo telefono partner per chi desidera qualcosa di un po' più compatto. La parte anteriore in vetro incontra la parte posteriore in vetro con curve lussureggianti, avvolgendo quell'anima in alluminio. È una storia di design familiare risalente al bordo S6 .

Lo schermo ha lo stesso aspetto del Galaxy S8 +, conserva solo una piccola sezione della cornice nella parte superiore e inferiore dello schermo. Samsung ha modificato questo per rendere i sensori che ospita un po' più sottili e ha evitato la tentazione di passare a un design notch.



L'impermeabilizzazione è mantenuta in posizione con un Grado di protezione IP68 solido, mentre questo design sottile si adatta anche al jack per cuffie da 3,5 mm. La caratteristica di Samsung è stata a lungo la scelta; mentre altri perdono spazio di archiviazione espandibile o comode connessioni audio, Samsung li tiene.

Immagine recensione Samsung Galaxy S9 plus 12

Sì, c'è una familiarità con l'S9+ e ad un livello che potrebbe dissuaderti dal considerarlo un aggiornamento. Ammetteremo che è una vendita più dura per qualcuno con un S8 + o un Note 8 già, ma per quelli con dispositivi più vecchi o che stanno pensando di passare a Samsung, pensiamo ancora che questo sia uno dei design più appariscenti sul mercato in questo momento.

  • Le migliori custodie per Samsung Galaxy S9 e S9 +: proteggi il tuo nuovo smartphone Galaxy

Samsung Galaxy S9 + opzioni di sicurezza

  • La scansione intelligente combina la scansione del viso e dell'iride
  • Scanner di impronte digitali sul retro
  • Bixby Voice può sbloccare il tuo telefono

Una modifica distintiva del design è il posizionamento dello scanner di impronte digitali. Il lancio dell'anno scorso non è stato così naturale o facile da realizzare come lo era su altri dispositivi, come il Pixel 2, per esempio . Samsung ha sentito questo commento e l'ha cambiato in sotto la fotocamera invece che accanto ad essa. All'inizio non eravamo convinti che questo fosse un cambiamento sufficiente, ma molto rapidamente abbiamo scoperto che potevamo colpire lo scanner di impronte digitali e non la fotocamera senza intoppi.

Quindi la scansione delle impronte digitali è ora una vittoria per Samsung. Come con i dispositivi precedenti, Samsung offre una gamma di altre opzioni di sblocco biometrico, inclusa la scansione del viso e dell'iride. Sebbene entrambe le misure esistano indipendentemente, Samsung le ha combinate in qualcosa chiamato Smart Scanning. Questo utilizzerà entrambe le misure per valutare chi sei e risolverà uno dei difetti delle implementazioni precedenti, che non funzionava al buio.

Samsung Galaxy S9 plus recensione immagine 5

Abbiamo scoperto che funziona in modo affidabile in un'ampia gamma di condizioni: puoi solo guardare il telefono e si apre, ma in realtà preferiamo la scansione delle impronte digitali. L'uso dell'impronta digitale significa che puoi sbloccare il telefono mentre lo estrai dalla tasca o quando lo raccogli.

Ci sarà una furiosa discussione sulla scansione intelligente che non è sicura come Face ID di Apple , ma la relativa sicurezza è un punto controverso. Né è più sicuro del tuo PIN o della tua password. Come mai? Perché la tua password o PIN è sempre l'opzione di backup quando la biometria fallisce; Ergo, la biometria riguarda la comodità piuttosto che la sicurezza assoluta ed è armata della consapevolezza che devi scegliere come sbloccare il tuo dispositivo.

Vale la pena notare che Bixby Voice può anche essere addestrato per sbloccare il tuo dispositivo, se lo desideri.

Samsung Galaxy S9 + Infinity Display brillante

  • ALOMED da 6,2 pollici con bordi curvi, aspetto 18,5: 9
  • 2960 x 1440 pixel, 530ppi
  • Interfaccia utente ottimizzata per l'uso in orizzontale

Poiché questo telefono è interamente incentrato sul display, vale la pena esaminare le specifiche principali: l'S9 + è ancora AMOLED con bordi curvi, è ancora 6,2 pollici e sembra ancora 18,5: 9. Ma questo è un pannello di visualizzazione. ed è più luminoso di prima, se avevi bisogno di più brillantezza.

Il titolo 2960 x 1440 pixel è un termine improprio; il pannello funzionerà a quella risoluzione, ma l'impostazione predefinita è Full HD + o 2220 x 1080 pixel. Abbassare la risoluzione consente di risparmiare la durata della batteria e, sebbene non ti dia la qualità assoluta che avrà Quad HD +, è discutibile se noterai la differenza nelle dimensioni di questo dispositivo. Anche se c'è una chiara differenza tra 720p e 1080p, ma andando oltre, è necessario avere occhi molto acuti per individuare le differenze del mondo reale.

Immagine recensione Samsung Galaxy S9 plus 18

Il display Super AMOLED conserva le caratteristiche per cui è noto: neri profondi e colori vibranti e incisivi. Puoi scegliere tra diverse modalità di visualizzazione; Probabilmente 'basi' è ciò che alcune persone ora chiamano 'naturale', anche se preferiamo un po' più di gusto al nostro display. Attieniti all''adattivo' poiché ottieni davvero prestazioni migliori da un'ampia gamma di condizioni, mentre le altre non sembrano altrettanto raffinate.

Non c'è un drammatico cambiamento di colore agli angoli, nessun problema con gli occhiali polarizzati (il punto di blackout è diagonale), ma non funziona particolarmente bene con i contenuti video scuri. Guarda qualcosa come Daredevil su Netflix e vedrai alcune ombre schiacciate. Anche questo è qualcosa che anche ultimi televisori possono avere difficoltà, ma è un punto debole su uno schermo altrimenti buono. Guarda qualcosa carico di luminosità e colore e il Galaxy S9 + ti stupirà in modo verificabile.

Vale anche la pena utilizzare la modalità di miglioramento del video. Accendi The Revenant su Netflix e il potenziatore video dà vita a questo film, dandogli il tipo di bagliore HDR che ci ha entusiasmato sui migliori televisori.

Samsung Galaxy S9 plus recensione immagine 6

Ora c'è anche un'opzione orizzontale per la schermata iniziale. Ciò ti consentirà di utilizzare il telefono in orizzontale per guardare video, tornare alla schermata principale e aprire la barra delle applicazioni senza ruotare costantemente il telefono. È un'aggiunta utile, ma potresti decidere che a un certo punto vuoi bloccare la rotazione in modo che non cambi quando muovi il telefono.

Nel complesso, pensiamo ancora che il Galaxy S9 + sia uno dei display più attraenti sul mercato. È senza dubbio il più luminoso e quando si esce in condizioni di sole può aumentare la luminosità per tagliare i riflessi, e in questo senso non ha rivali.

Hardware Samsung Galaxy S9+ e durata della batteria

  • Hardware Exynos 9810 o Snapdragon 845
  • 6 GB di RAM, 64 GB di memoria + espansione microSD
  • Batteria da 3500 mAh
  • Switch cablato e wireless rapido

Samsung ha due diverse versioni del Galaxy S9 +, una con il proprio Exynos 9810 e l'altra con il nuovo. Qualcomm Snapdragon 845 . Per quelli nel Regno Unito, è la versione Exynos 9810 che ottieni. L'aumento di 6 GB di RAM in questo modello aumenta i 4 GB del Galaxy S9 . più piccolo .

In passato, è diventato chiaro che c'è poca differenza pratica tra le due versioni del telefono e non possiamo certo lamentarci delle prestazioni. Questo è uno dei primi dispositivi che abbiamo sperimentato in questa nuova generazione di hardware: non fa passi da gigante rispetto alla versione precedente, ma è ancora molto fluido nel funzionamento. Insieme al Note 8 che funziona su hardware di precedente generazione, ha un po' più di plug-in.

Immagine recensione Samsung Galaxy S9 plus 15

Per coloro che si chiedono se l'aumento dell'hardware giustifica un aggiornamento rispetto all'anno precedente, ti diciamo che probabilmente puoi mantenere il tuo dispositivo esistente senza sentirti come se fossi lasciato indietro. È disponibile uno spazio di archiviazione standard da 64 GB con microSD disponibile per l'espansione che supporta fino a 400 GB, il che è davvero enorme.

Il Galaxy S9+ è dotato anche di una batteria da 3.500 mAh, la stessa del dispositivo dell'anno scorso. Questo generalmente migliora il più piccolo S9 quando si tratta di resistenza, ma c'è molto che lo divorerà: video al rallentatore, quello schermo vibrante che funziona a piena risoluzione, così come gli altoparlanti ora migliorati. Può essere un'esperienza Jekyll e Hyde: nei giorni di scarso utilizzo, puoi andare nella notte con il 70 percento nel serbatoio; Ma quando le cose andranno alle stelle, a metà pomeriggio brucerai la batteria.

Sebbene ci siano ottimizzazioni per eliminare le app in background o ridurre il consumo energetico dell'hardware, è improbabile che il Galaxy S9 + vinca premi per la sua robustezza complessiva.

Immagine di revisione 13 del Samsung Galaxy S9 plus

Alcuni di questi si riducono alla pura abilità: il Huawei Mate 10 Pro, ad esempio, ottieni una batteria da 4000 mAh e capacità superiori durano più a lungo. C'è una ricarica rapida sia dal lato wireless che cablato, ma non è veloce come Dash Charge sui dispositivi OnePlus. Tuttavia, un'ora e mezza alla presa a muro lo vedrai molto bene.

Tanta potenza per le app e le funzionalità più recenti, ma non è la batteria più grande in circolazione.

Oh ma quei nuovi altoparlanti AKG

  • Altoparlanti stereo messi a punto da AKG
  • Miglioramento Dolby Atmos

Ricordi i giorni felici delsmartphone governantia partire dalHTC? Ricordi quanto è stata gloriosa la prima volta che hai provato BoomSound? HTC si è lanciato contro l'altoparlante dello smartphone e ora ci sono altoparlanti che rivaleggiano con BoomSound sul Galaxy S9 +.

Non lo diciamo con leggerezza. Per molte generazioni, gli altoparlanti dei telefoni Samsung sono stati superficiali; hanno fatto rumore senza venire alla festa. Ora quegli oratori sono la festa e rimarrai stupito dallo slancio che danno alle cose.

Più forte e più chiara era la promessa e questa è la realtà. Puoi alzare il volume per condividere contenuti o goderti cose che in precedenza ti avrebbero portato a cercare le tue cuffie. Ora sono sintonizzati su AKG secondo Samsung e buon lavoro AKG, perché sono una delizia.

Immagine recensione Samsung Galaxy S9 plus 19

C'è anche una spinta che puoi portare con Dolby Atmos. Prima un disclaimer: questo non è lo stesso Esperienza di atmosfera si ottiene da un sistema home theater a 5.1.2 canali, ma il suono è più ampio e meglio articolato con esso acceso che spento. Accetta che si tratta di un sistema basato su software e accetta che porti il ​​nome Dolby Atmos, ma per il resto non pensarci troppo.

È anche un'opzione di commutazione in modo da poterla abilitare in qualsiasi momento (non chiedere nemmeno se hai bisogno di una sorgente codificata da Atmos, ti abbiamo detto di non pensarci troppo) e diremmo sicuramente che guardare film con Atmos attivato porta a una migliore esperienza; C'è la possibilità di cambiare il profilo audio per film, musica o voce, ma probabilmente scoprirai che lasciarlo in modalità automatica è abbastanza buono.

Galaxy S9+: una storia di due fotocamere

  • Doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel con obiettivo con zoom ottico 2x
  • OIS su entrambe le fotocamere
  • Doppia apertura nella fotocamera principale f/1.5 e f/2.4
  • Video a 960 fps con rilevamento del movimento
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel

Anche se gli smartphone sono un compagno di supercomputer in tasca, il fulcro di tutta la pubblicità del telefono ora sembra essere la fotocamera. È l'elemento principale di qualsiasi sparatoria tra telefoni, poiché ognuno cerca di 'fotografare' il successivo. L'unicità di Samsung nel Galaxy S9 + si riduce a una fotocamera principale a doppia apertura, combinata con un teleobiettivo. Questo è anche il punto in cui questa fotocamera differisce dal Galaxy S9 più piccolo che non ha il secondo teleobiettivo. Di conseguenza, questa è anche la sezione più grande della nostra recensione.

Ma da dove cominciare?

Lo scopo dell'obiettivo a doppia apertura è offrirti i vantaggi di un'apertura più ampia, f/1.5, senza gli svantaggi di un'apertura ampia quando non ne hai bisogno: una profondità di campo così ridotta che il soggetto non è tutto a fuoco. . In modo che l'apertura maggiore sia associata a un ragionevole f / 2.4, un'apertura migliore per la fotografia generale con una buona illuminazione.

Samsung Galaxy S9 plus recensione immagine 3

Nel mondo reale, l'S9 + sceglierà l'apertura della scena in base alle condizioni di illuminazione. Di solito è sempre f/1.5 in condizioni di scarsa illuminazione e l'ISO viene utilizzato per fornire una luminosità in condizioni di scarsa illuminazione che altrimenti non ci sarebbe, ma non in modo aggressivo. Scattare foto in condizioni di oscurità offre risultati eccezionali grazie a questo, mentre il rumore è meno diffuso rispetto ai dispositivi più vecchi come il Galaxy Note 8.

Rispetto a qualcosa come Google Pixel 2, il Samsung Galaxy S9 + è chiaramente migliore in condizioni di oscurità ed è migliore del Note 8, che ti darà una foto di una scena oscura a cui il Pixel 2 non può avvicinarsi.

Alla luce del giorno, tuttavia, il Galaxy S9+ perde in diverse aree. Mettilo di nuovo contro quel Pixel 2 XL e vedrai che manca il contrasto negli scatti diurni, il che dà risultati più luminosi, ma di conseguenza perde i dettagli nelle aree ombreggiate. La gestione dei tipici scatti 'HDR' non funziona altrettanto bene, quindi anche se abbiamo risultati ragionevoli alla luce del giorno, ad esempio ci sono meno dettagli nelle nuvole. Gran parte di questo si riduce all'elaborazione e può essere potenzialmente migliorato, ma sembra che l'AR di Google ti stia dando il sopravvento.

Il vantaggio del Pixel si estende alle condizioni 'scure', dove generalmente ha colori e bilanciamento migliori, ma una volta che diventa troppo scuro, il Galaxy S9 + si graffia e migliora notevolmente. Nel complesso, per completare questo confronto, il Galaxy S9 + sembra essere impostato per essere un po' caldo, quindi le cose potrebbero sembrare un po' più gialle di quanto desideri.

Dove il Galaxy S9 + offre un vantaggio rispetto ad alcuni rivali è nella seconda fotocamera con teleobiettivo. Questo è subordinato alla buona luce, di nuovo. Entra e non stai usando quel secondo obiettivo, la fotocamera passa allo zoom digitale 2x sulla fotocamera principale; Puoi verificarlo posizionando il dito sulle lenti e osservando cosa è nascosto. Ma in buona luce, l'S9 + ti offre scatti migliori che sono più nitidi rispetto ai sistemi a fotocamera singola, con chiarezza e dettaglio.

Anche il secondo obiettivo svolge il suo ruolo nella modalità Live Focus offerta dalla fotocamera. Non solo utilizza tutte le informazioni di quegli obiettivi per creare una mappa di profondità e darti quell'effetto bokeh se lo desideri, ma offre anche una doppia acquisizione che ti darà un grandangolo e un primo piano allo stesso tempo. Quella modalità Live Focus è ottima per il bokeh, ma ancora una volta, altri la offrono utilizzando l'intelligenza artificiale anziché l'ottica fisica (questa è davvero una combinazione di entrambi).

La fotocamera frontale farà lo stesso, offrendoti una messa a fuoco selfie che è essenzialmente una modalità ritratto bokeh. I risultati sono abbastanza buoni, ma tieni d'occhio la correzione della forma del viso e l'offerta di beatificazione - se non ti somiglia, è perché è stato corretto digitalmente. Non è un'ottima fotocamera per i selfie in condizioni di scarsa illuminazione, quindi se è buio, usa il flash.

Puoi ottenere buoni video 4K dettagliati dalla fotocamera, anche se limitati a raffiche di 10 minuti, con un'opzione a 60 fps (limitata a 5 minuti) per coloro che vogliono portarlo più in alto. Non esiste un'opzione video HDR come quella che otterrai dall'Xperia XZ2. Ma il momento clou di Samsung ora è il super slow motion e a quella velocità di 960 fps che Sony stava spingendo nel 2017. È limitato a 720p e ha bisogno di una buona luce: prova il 'super slow motion' in condizioni di scarsa illuminazione e prima di tutto la fotocamera fa fatica a messa a fuoco e secondo è un risultato molto granuloso.

Il rallentatore può catturare alcune grandi cose, ma il tempismo è sempre un problema. Samsung ha introdotto il rilevamento del movimento 'automatico' che ti consente di posizionare una scatola dove vuoi che catturi l'azione. Una volta che qualcosa entra nella scatola, la cattura al rallentatore inizia in modo teorico. È fantastico se hai il telefono fermo, nulla si muove e l'unico movimento sarà nel punto in cui dovrebbero iniziare le riprese al rallentatore. In breve, è complicato da usare e ottenere un risultato decente non è sempre così facile in quanto funziona davvero solo per scene preparate deliberatamente.

Immagine del Samsung Galaxy S9 Plus 11

Quindi in questo duello con doppia fotocamera ci sono molte cose buone, ma alcune nozioni di base che fermano le cose. Il vero svantaggio per noi è che questa non è una fotocamera diurna leader della categoria. Il Pixel 2 XL lo batte, con un bordo HDR che fornisce l'equilibrio e il contrasto che a volte mancano a Samsung. Nelle scommesse in condizioni di scarsa illuminazione, il Galaxy S9 + si comporta molto più forte, con opzioni professionali che ti consentono di essere un po' più creativo, oltre a molte altre opzioni fotografiche in-app.

Software ed esperienza Samsung Galaxy S9+

  • Android Oreo con Samsung Experience UX 9
  • Connettività SmartThings
  • Bixby

Quando Android è diventato famoso come piattaforma software per smartphone, è stato un disastro. Samsung ha lanciato ilGalaxy S con TouchWiz, applicando alcuni dei propri stili ad Android per renderlo molto più facile da usare e più completo. La rielaborazione di Android da parte di Samsung è ancora la più aggressiva, ma è anche la più matura. Di tutti i dispositivi Android sul mercato, Samsung ha le funzionalità più pronte all'uso e l'attuale Samsung Experience UX supera EMUI in termini di facilità d'uso.

Dal punto di vista del software, la scelta è all'ordine del giorno. È stato così per molto tempo e con ogni nuova iterazione, Samsung aggiunge più opzioni: come vuoi la tua barra di navigazione? Cosa vuoi che mostri lo schermo sempre attivo? Quali piccoli comportamenti del dispositivo vuoi modificare? Mentre Experience UX è realizzato, è anche complicato una volta che si gratta la superficie.

Samsung Galaxy S9 plus recensione immagine 9

Potremmo scrivere un libro completo sul software; infatti abbiamo molti suggerimenti e trucchi qui Ma basti dire che alcuni troveranno le aggiunte non necessarie rispetto all'ormai maturo Android Oreo in esecuzione sotto. È importante sottolineare che, tuttavia, il Samsung Galaxy S9 + non sembra più lento dei telefoni di punta Android più puri, come il Google Pixel 2 XL, anche se il tempo di riavvio è molto più lungo rispetto all'Oreo standard.

C'è il mirroring, la galleria e il browser, ad esempio, che si alimentano dall'app store Samsung. Per ogni servizio offerto da Google, Samsung sembra avere un'alternativa: il tuo account Samsung può gestire i backup invece di Google, Samsung Pass vuole ricordare le tue password (invece di Google) e Bixby vuole fare ciò in cui Google Assistant è così bravo. . Essendo Android al suo interno, puoi scegliere tra uno o entrambi, quindi possiamo simpatizzare con coloro che pensano che sia gonfio e confuso.

cos'è l'hdr su una tv?

Tra le app Samsung da eliminare, ti consigliamo di abbandonare l'app per tastiera, calendario, browser e messaggi. Le app stock di Google sono visivamente più accattivanti e si sincronizzano con il tuo account Google. Ma il bello di Android è che queste app cambiano rapidamente e non ti guarderai mai indietro.

Immagine recensione Samsung Galaxy S9 plus 20

Una delle aree in cui Samsung sta ripulendo le cose è la connettività. Per molti anni, Samsung Connect se si è offerto di gestire i tuoi dispositivi connessi e alcune delle tue risorse condivise, ad esempio con la tua TV Samsung o le tue cuffie Bluetooth. In un mondo di dispositivi connessi in aumento, SmartThings è ora l'unica app centrale, che ora offre una portata molto più ampia oltre le connessioni dirette per controllare i dispositivi domestici intelligenti compatibili. Fondamentalmente, è la risposta di Samsung alle capacità di casa intelligente di Google Assistant.

Avrà bisogno un centro SmartThings per approfittarne davvero, ma riordinare le cose. Lo sceglieremmo più? Alexa o Assistente Google? Non al momento, ma se sei investito nell'ecosistema SmartThings, potresti pensare diversamente.

Bixby vuole anche affrontare le capacità dell'Assistente Google restituendo informazioni e offrendo controlli del dispositivo. È un insieme di funzionalità AI che attraversano Bixby Vision, un equivalente di Google Lens e Bixby Home, un equivalente del feed di Google. Sebbene la traduzione dal vivo di Bixby Vision sia utile, l'abilità chiave che offre davvero è trovare i controlli sul telefono tramite la voce. Per il resto, si ha ancora la sensazione che l'Assistente Google abbia una portata più ampia attraverso un unico punto di interazione, con il vantaggio di essere nativamente legato ad altri servizi Google.

screenshot immagine 1

Quindi Bixby sta ancora aspettando dietro le quinte (e possiamo vedere Bixby controllare SmartThings come il logico passo successivo nel dominio della casa intelligente per competere con Google Home o Amazon Alexa). C'è ancora un pulsante Bixby e una schermata iniziale Bixby e abbiamo ancora la sensazione che non aggiungano molto all'esperienza Galaxy S9 +. Entrambi possono anche essere disabilitati, come te lo diciamo qui? .

Ma non sottovalutare il risultato qui: il telefono Samsung va oltre quasi tutti gli altri nell'offrire funzionalità, devi solo scavarle.

L'ultima parola sull'emoji AR

  • La risposta di Samsung ad animoji
  • Sentiti libero di saltare questa sezione

Gli emoji AR sono una caratteristica principale del Samsung Galaxy S9 +, occupando molto tempo quando il telefono è stato annunciato sul Mobile World Congress . L'emoji AR è la risposta di Samsung a animoji di Apple che è stato rilasciato su iPhone X. L'abbiamo suddiviso in una sezione separata, quindi puoi saltare direttamente al verdetto, se non sei interessato alle emoji AR.

Le emoji AR ti danno essenzialmente l'opportunità di catturare il tuo viso e diventare un personaggio emoji. È fondamentalmente un tuo avatar animato che puoi personalizzare in una certa misura, prima che vengano create 18 emoji da quell'immagine. Puoi usarli su piattaforme di messaggistica comuni come gif invece dei normali caratteri emoji.

Non sento ancora appieno l'atmosfera dell'emoji AR...

Un post condiviso da Chris Hall (@christhall) il 7 marzo 2018 alle 12:29 PST

Dalla stessa base, puoi anche registrare video personalizzati della tua AR, nonché applicare una serie di altri elementi AR, come skin, adesivi, occhiali o cappelli, proprio nello spirito di Snapchat . Tutto è semplice e funziona abbastanza bene, se è quello che vuoi fare con il tuo tempo.

Per quanto riguarda questi ragazzi ... sì

Un post condiviso da Chris Hall (@christhall) il 7 marzo 2018 alle 12:34 PST

L'emoji AR è integrata nella fotocamera, presentandosi come una modalità fotocamera, quindi puoi anche applicare elementi AR ad altre persone utilizzando la fotocamera posteriore o a più persone in gruppi. Non ha il fascino dei filtri Snapchat, quindi se vuoi ancora condividere la faccia del cane su Instagram, sospettiamo che rimarrai fedele a Snap.

Prime impressioni

Il Samsung Galaxy S9+ è forse lo smartphone più completo sul mercato. Offre funzionalità pronte all'uso che superano la maggior parte degli altri dispositivi. È uno dei leader di una nuova generazione di hardware, alla guida di uno dei migliori design di qualità con uno dei migliori display.

L'interfaccia utente è una delle funzionalità più caricate che offre un'ampia personalizzazione di questo telefono elegante e potente, che beneficia dell'introduzione di eccellenti altoparlanti. L'audio migliorato potenzia giochi e film, offrendo un appeal immediato, ma la durata della batteria non è davvero una novità.

Ma Samsung è partita da un punto di forza. Il miglior smartphone del 2017 è diventato questo dispositivo, quindi in un certo senso è un passo incrementale su qualcosa che era già molto buono. La maggior parte dell'attenzione è rivolta alla fotocamera e, sebbene ci siano innovazione e prestazioni impressionanti in condizioni di scarsa illuminazione, nonché il vantaggio di quel secondo obiettivo zoom e di funzionalità a bizzeffe, le prestazioni diurne di questa fotocamera non sono leader nella sua classe di prestazioni.

Non possiamo esitare a consigliare il Samsung Galaxy S9+: saranno tante cose per tante persone. Ma con i prezzi in aumento, quelli con un Galaxy S8 + o Galaxy Note 8 non hanno bisogno di affrettarsi per l'aggiornamento, poiché mentre ci sono molte cose nuove, molte delle caratteristiche importanti che Samsung aveva raggiunto l'ultima volta.

La versione originale di questa recensione è stata pubblicata l'8 marzo 2018.

Alternative da considerare

Immagine alternativa 3

Huawei Mate 10 Pro

C'è stato un tempo in cui non prendevamo in considerazione l'idea di consigliare Huawei come alternativa a Samsung, ma questo mostra quanto Huawei sia arrivata negli smartphone. Ottieni una struttura di qualità e un'ottima fotocamera, ma la durata della batteria è il colpo mortale di Huawei. Come Samsung, Huawei personalizza pesantemente Android Oreo con il suo software EMUI e ciò richiede alcune modifiche per tornare allo stato mentale di Android. Potrebbe non corrispondere alle costolette del display, ma puoi ottenere un prezzo molto più economico rispetto al Galaxy S9 +.

Immagine alternativa 1

Samsung Galaxy Note 8

Un'esperienza software simile verrà potenziata quando il Note 8 viene aggiornato ad Android Oreo, ma se stai cercando la parità hardware, questo è il più vicino che otterrai al Galaxy S9 + su un dispositivo esistente. Offre quelle doppie fotocamere sul retro e, sebbene manchi della funzione di doppia apertura, la S Pen vince ed è leggermente più grande, portando a una migliore durata della batteria. Puoi anche ottenerlo allo stesso prezzo dell'ultimo telefono Samsung, con più schermi in vendita.

Immagine alternativa 2

Google Pixel 2 XL

Sebbene il Pixel 2 XL non possa competere con il design o la qualità dello schermo di Samsung, presenta alcuni vantaggi. Il primo è che il software Android è il primo ad essere aggiornato e senza rigonfiamenti: nessuna duplicazione fantasiosa di servizi, solo bontà da parte di Google. Il secondo è che la fotocamera sfrutta meglio la luce del giorno con risultati HDR migliori. Non toccherà il Galaxy S9 + in condizioni di scarsa illuminazione, ma per le riprese diurne, in realtà lo preferiamo. Se la fotocamera è importante, considera sempre il Pixel 2.

Articoli Interessanti