Recensione Samsung Galaxy S III

Perché puoi fidarti

- L'attesa per il Samsung Galaxy S III è stata senza precedenti. Mai prima d'ora abbiamo visto così tante voci e speculazioni accumulate su un dispositivo, tranne, ovviamente, per l'iPhone di Apple.



Le voci su date di lancio modificate e la mancata sincronizzazione con il ciclo di lancio tipico dei telefoni hanno fornito a Samsung un palcoscenico pulito su cui lanciare. Il concorrente HTC ha giocato le sue carte, creando quella che probabilmente sarà una delle più accese rivalità di cellulari che abbiamo visto.

pulsante sul retro del telefono

La questione degli assassini di iPhone ora diventa quasi ridondante. Quando hai in offerta telefoni del calibro dell'HTC One X e del Samsung Galaxy S III, chi ha tempo per preoccuparsi di Apple?





Quindi cosa fa esattamente ticchettare il Samsung Galaxy S III e perché è così buono? Abbiamo vissuto con il telefono per scoprirlo.

Progettare e costruire

C'è un'eleganza nel Samsung Galaxy S III che mette in ombra i precedenti dispositivi Samsung. Il SGS2 sembra pedonale in confronto, il design squadrato ora sembra piuttosto datato.



Accantoniamo l'affermazione 'progettato per gli umani' che Samsung ha schiaffeggiato sul nuovo telefono: qualche telefono non è progettato per gli umani? Maiali forse? - ma dobbiamo dire che ci piace il look. C'è una semplicità nel design che cattura l'attenzione, la faccia piatta inserita nella fascia curva che corre lungo i lati.

samsung galaxy s iii recensione immagine 6

Gli angoli curvi ti aiutano a darti un telefono che non sembra avere bordi taglienti, il che è importante per un dispositivo di queste dimensioni: non importa quanto siano grandi le tue mani, raggiungerai regolarmente il display con il pollice e l'ultima cosa che vorresti è un bordo scomodo.

Il telefono stesso misura 136,6 x 70,6 x 8,8 mm, quindi anche se grande è ancora incredibilmente sottile. Le dimensioni lo lasciano vicino all'HTC One X a cui i confronti saranno sempre inevitabili. Ma a 133 g è incredibilmente leggero.



Quando si tratta di qualità costruttiva, il Samsung Galaxy S III è impressionante. Non si deforma o scricchiola mentre lo manipoli e questo è importante, perché molti, siamo sicuri, metteranno in dubbio la scelta dei materiali di Samsung.

Non stiamo parlando di un design unibody premium o di una fusione di leghe e vetro. La cosa che le persone noteranno di più è la cover posteriore in plastica. L'amara ironia è che la cover posteriore dell'SGS3 è lo stesso materiale in policarbonato del corpo dell'HTC One X.

samsung galaxy s iii recensione immagine 8

Ma è molto diverso in termini di filosofia. Il materiale fisico potrebbe essere lo stesso, ma nel caso del telefono Samsung è molto sottile e flessibile, piuttosto che essere un blocco sostanziale come utilizzato da HTC e Nokia per Lumia 800 e 900).

Il risultato finale, tuttavia, non ha molta importanza. Sì, diremmo che il telefono HTC ha una qualità costruttiva migliore e si sente più sostanziale, ma non possiamo davvero criticare l'approccio di Samsung, perché non ha molta importanza nell'uso quotidiano e, cosa più importante, ti consente di accedere di più agli interni prontamente.

Una cosa che noterai, ovviamente, è che la versione bianca attira rapidamente le impronte digitali sul retro lucido, quindi la pulirai per sempre. La versione blu soffre di meno e Samsung ci dice che in futuro appariranno più colori, se stai cercando qualcos'altro.

Hardware

Il Samsung Galaxy S III colpisce con forza nella parte superiore dell'albero delle specifiche Android. Se stai cercando un elenco di controllo delle specifiche hardware, ci vuole quasi ogni punto.

Viene fornito con il processore quad core Exynos 4 di Samsung con clock a 1,4 GHz, supportato da 1 GB di RAM, quindi corrisponde ad altre versioni di punta. L'hardware di Samsung potrebbe non avere le macchine Nvidia o Qualcomm alle spalle, ma in termini reali le prestazioni del telefono sono fluide, veloci e sicure.

Ci sono varie opzioni per la memoria utente interna (16, 32 e presto 64GB) e uno slot per l'espansione microSD. È probabile che quest'ultimo sia estremamente popolare, poiché molti telefoni si sono allontanati da questo. Significa che se hai una scheda piena di contenuti nel tuo dispositivo attuale, puoi semplicemente spostarla o espandere la memoria fino a 64 GB.

samsung galaxy s iii recensione immagine 14

Ottieni anche Dropbox preinstallato, insieme a un accordo per aggiungere altri 48 GB di spazio di archiviazione cloud (per due anni) al tuo account quando accedi al tuo nuovo dispositivo. Dovrai essere online per accedere a questo contenuto, ma è una risorsa utile.

Tutta la normale connettività è a posto, incluso NFC, che Samsung ha adattato con la sua funzione S Beam, espandendo ciò che farà il nativo Android Beam. HSPA+ è in offerta se la tua rete lo supporta, insieme alle opzioni 4G se del caso.

Come telefono, il Samsung Galaxy S III funziona perfettamente. L'auricolare ha molto volume e il design sembra funzionare. Alcuni dispositivi hanno un punto di ascolto limitato a causa del design, ma qui non sembrava essere così. È anche comodo da tenere in mano e abbastanza grande da poter essere inserito in un sandwich con la spalla per un po' di chiacchiere a mani libere, se necessario.

C'è anche una gamma di indicatori LED che possono essere personalizzati (supportando opzioni di avviso colorate dall'interno delle app) e retroilluminazione sui controlli touch sotto il display.

samsung galaxy s iii recensione immagine 16

Anche la durata della retroilluminazione su questi controlli touch può essere modificata: il secondo predefinito è troppo breve, poiché significa che i controlli si accendono e si spengono costantemente quando si scorre qualcosa come Twitter; sei secondi sembravano molto più adatti.

Schermo

Un enorme display Super AMOLED da 4,8 pollici si trova sulla parte anteriore con un'impressionante risoluzione di 1280 x 720 pixel. Questo gli dà una densità di pixel di 305ppi. È un display dall'aspetto gradevole, ma la scelta di AMOLED piuttosto che della tecnologia LCD avanzata significa che potrebbe essere migliore.

AMOLED è caratterizzato da neri profondi e bei colori vivaci, ma le cose sembrano più sature, una caratteristica comune che abbiamo associato alla tecnologia. Questo non ha molta importanza, ma rispetto all'HTC One X, quest'ultimo telefono mostra una migliore autenticità dei colori, con bianchi più luminosi e puliti.

Sospettiamo che questo sia alla base di alcune decisioni sull'interfaccia utente di Samsung, in quanto gli sfondi neri e le semplici icone in grassetto si adattano meglio a questo display rispetto alle icone più dettagliate che si trovano in HTC Sense 4.

La fedeltà dei colori, tuttavia, non è la nostra più grande preoccupazione: va alla luminosità. La luminosità automatica è a posto, ma all'estremità superiore non è abbastanza luminosa per noi. Esci in una giornata di sole e non regge bene come vorremmo. Non è fondamentale, perché puoi ancora fare la maggior parte delle cose, ma è stata una delle cose più ovvie e immediate che abbiamo notato quando abbiamo usato il Samsung Galaxy S III e l'HTC One X insieme all'aperto.

Almeno con le impostazioni più deboli, il display non diventa ghiaioso e fangoso come il Galaxy Nexus.

A merito di Samsung, ha assicurato che ci sia uno spazio minimo sprecato tra la superficie effettiva del display e la superficie touch, quindi c'è un ovvio fattore wow e impatto quando lo si guarda. Questo aiuta a dare vita a video e foto ed entrambi hanno un aspetto eccellente.

Controlli

Posizionati attorno al corpo del Samsung Galaxy S III troverai tutti i tuoi controlli tipici, con un pulsante di accensione/standby sul lato destro e il bilanciere del volume a sinistra, come di consueto per la serie Samsung Galaxy S. C'è un jack per cuffie da 3,5 mm nella parte superiore e una Micro-USB nella parte inferiore.

Ma in termini di controlli principali del dispositivo, Samsung ha contrastato le convenzioni e questo è uno dei maggiori elementi di differenziazione per il nuovo superphone.

samsung galaxy s iii recensione immagine 11

La conservazione di un pulsante home fisico non ci riguarda, ma l'uso di un pulsante menu nei controlli touch in basso significa che non è in linea con la linea Android 4. Google ha delineato cosa dovrebbe fare Android, come dovrebbero comportarsi le app e aprire la strada con il Galaxy Nexus, ma Samsung ha deciso di prendere la sua strada.

Va bene in un mondo in cui hai la libertà di fare ciò che vuoi, ma se questo deve essere il dispositivo più venduto del 2012, molte persone sperimenteranno app Android 4 e Android 4 che non funzionano esattamente come Google aveva originariamente inteso. Ma potrebbe essere una mossa davvero astuta da parte di Samsung.

Laddove alcune app, ad esempio Facebook, hanno un banner in basso in Android 4 che offre il pulsante del menu in-app, non è necessario su SGS3. Il risultato è che in alcune app compatibili con Android 4, Samsung ti restituisce parte dello spazio che il sistema operativo nativo vorrebbe togliere.

samsung galaxy s iii recensione immagine 25

Significa anche che nella disposizione a tre pulsanti non esiste un pulsante 'app recenti' dedicato. Le app recenti sono l'approccio di Ice Cream Sandwich al multitasking e qui vi si accede premendo a lungo il pulsante home, che funziona abbastanza bene.

Nonostante le preoccupazioni iniziali che la decisione di Samsung di fare le proprie cose avrebbe in qualche modo sminuito l'esperienza Android quando si trattava di controllo, non possiamo dire che lo faccia. Le app recenti sono visivamente le stesse di Ice Cream Sandwich, nonostante il diverso metodo di accesso.

Software e interfaccia utente

Il piccolo allontanamento da Android 4 nativo attraversa l'SGS3 poiché Samsung ha sovrapposto la propria interfaccia utente, immediatamente riconoscibile dalle versioni TouchWiz del passato.

Coloro che hanno posseduto il Samsung Galaxy S II, e ci sono molti di voi, lo troveranno familiare e le modifiche e le modifiche visive che Samsung ha apportato aiutano a mantenere la sensazione che questa sia un'esperienza Samsung, piuttosto che solo un altro telefono Android.

samsung galaxy s iii recensione immagine 29 samsung galaxy s iii recensione immagine 28 samsung galaxy s iii recensione immagine 29

Per alcuni aspetti, l'interfaccia utente è inoffensiva, ma per altri aspetti non sembra o non sembra matura come l'interfaccia utente Sense di HTC. Riteniamo che questo sia diviso a metà. Preferiamo i menu di Samsung, ma preferiamo le home page e la barra delle applicazioni di HTC. Vivremmo felicemente con entrambi, ma sentiamo che c'è ancora spazio per modificare e migliorare su entrambi i fronti.

Il Samsung Galaxy S III ti offre una serie di schermate iniziali personalizzabili, con un launcher permanente nella parte inferiore. Questo ha il pulsante della barra delle applicazioni all'estrema destra e non puoi spostarlo da questa posizione. Preferiremmo che fosse centrale riflettere meglio il layout di Android nativo, ma è un punto minore.

samsung galaxy s iii recensione immagine 3

Puoi personalizzare questo launcher trascinando le icone dentro e fuori per ottenere la selezione che desideri; non puoi trascinare più icone l'una sull'altra nel launcher per creare una cartella, ma puoi creare una cartella di collegamenti nell'area principale della schermata principale e trascinarla nel launcher.

Hai a disposizione un'ampia gamma di opzioni per la schermata di blocco, inclusa la possibilità di definire app di collegamento di sblocco, nonché controlli di movimento per avviare istantaneamente la fotocamera, se lo desideri. Sono presenti tutte le normali opzioni di sicurezza così come l'accesso alla barra delle notifiche di trascinamento verso il basso.

Ci piace molto il modo in cui Samsung ha arricchito le notifiche, offrendo ora una vasta gamma di scorciatoie per il controllo hardware che ti consentono di accedere al tipo di cose di cui hai costantemente bisogno: Wi-Fi, GPS, disattivazione dell'audio, blocco della rotazione dello schermo, attivazione/disattivazione della modalità di risparmio energetico, notifiche toggle, toggle dei dati mobili, Bluetooth, modalità di guida e sincronizzazione.

Queste scorciatoie ti consentono di cambiare tutto al volo con uno swipe e un tocco. Anche i controlli musicali rientrano qui, insieme a tutta la bontà delle notifiche a scorrimento di Android 4.

samsung galaxy s iii recensione immagine 32 samsung galaxy s iii recensione immagine 33 samsung galaxy s iii recensione immagine 32

Abbiamo menzionato il controllo del movimento in relazione al launcher della fotocamera di scelta rapida e il controllo del movimento è da qualche parte in cui Samsung è andato in sovraccarico. Nuove funzionalità sono state aggiunte al controllo del movimento o dei gesti che sembra costituire la spina dorsale di molte di quelle che l'azienda coreana vede come 'interazione naturale'.

Puoi ricevere avvisi quando prendi il telefono, controlli di movimento che ti consentono di spostare scorciatoie nelle schermate iniziali e così via, ma non possiamo fare a meno di pensare che questi intralcino ciò che probabilmente stai cercando di fare. Scelta personale, sicuramente, ma abbiamo trovato più veloce avere il controllo touch diretto: dopotutto, è già molto buono, così come il sistema di notifiche in Android, quindi molti degli extra aggiunti sembrano superflui.

Sospettiamo anche che il costante desiderio di rilevare il movimento aggiunga al consumo della batteria, quindi abbiamo spento l'intero lotto.

La selezione di app fuori dagli schemi non è esagerata. Ottieni cose come Dropbox e Flipboard, oltre a AllShare Play di Samsung e vari hub multimediali, di cui ci occuperemo in seguito, ma per il resto il telefono è sorprendentemente privo di ingombri. Samsung ha ottimizzato il browser, i contatti e il calendario come ti aspetteresti con ottimi risultati.

Il browser è veloce, con zoom preciso e trascinamento fluido delle pagine. Viene fornito con tutte le campane e fischietti ICS, offrendo la navigazione desktop, il supporto Flash e così via. Un'altra caratteristica del browser è il suo livello di luminosità, come aveva l'SGS2, quindi potresti trovarti ad arrivare al browser e dover immediatamente aprire le impostazioni per vedere la cosa.

samsung galaxy s iii recensione immagine 34 samsung galaxy s iii recensione immagine 31 samsung galaxy s iii recensione immagine 34

Sono supportate più schede e facilmente accessibili, con un massimo di otto disponibili contemporaneamente. La modalità di navigazione in incognito è disponibile anche se vuoi fare qualcosa di subdolo.

L'ultima tastiera è la versione ottimizzata di Samsung. La risposta è molto buona, anche se le dimensioni della tastiera in verticale potrebbero rendere difficile per alcuni con mani più piccole. Abbiamo scoperto che accetterebbe un alto tasso di immissione di testo, anche se il sistema predittivo non è buono come qualcosa come Swiftkey X, che preferiremmo usare.

I personaggi alternativi sono per lo più nascosti, quindi ci vuole un po' di tempo per svolazzare e trovare tutto quello che vuoi.

La stabilità è sempre qualcosa che ci piace considerare quando esaminiamo un nuovo telefono e il Samsung Galaxy S III è stato molto affidabile.

Ma c'è un'area di preoccupazione che abbiamo riscontrato, che sembra un bug minore, ed è alla riattivazione del dispositivo: abbiamo riscontrato regolarmente che non rispondeva alle nostre richieste di sblocco, quindi non potevamo entrare nel dispositivo. Questo sembrava accadere sempre quando le icone di notifica mostravano che si verificava un evento relativo ai dati contemporaneamente. In un'occasione il telefono si è bloccato sulla schermata di blocco, richiedendo un'estrazione della batteria, ma per il resto le prestazioni sono state universalmente fluide e veloci, a parte l'occasionale arresto anomalo dell'app.

S Voice: parla che parla

Samsung ha deciso di chiamare tutto con una 'S'. C'è S Planner invece del calendario e S Suggest è lo strumento di suggerimento delle app, che sembra un po' macchinoso, ma si adatta al nome di S Voice, l'assistente vocale di Samsung.

Rispecchia gran parte delle funzionalità che Siri ha portato sull'iPhone 4S e sospettiamo che verrà utilizzato più o meno allo stesso modo: ignorato da alcuni, ridicolizzato da altri e marginalmente utile altrove. S Voice viene avviato con una doppia pressione del pulsante Home.

samsung galaxy s iii recensione immagine 37 samsung galaxy s iii recensione immagine 27 samsung galaxy s iii recensione immagine 37

S Voice restituirà alcune informazioni utili, ma per farlo sarà necessaria una connessione dati. L'accesso a cose come il calendario, scusa S Planner, è utile in quanto ti leggerà gli appuntamenti. Siamo anche riusciti a dettare messaggi SMS senza troppi problemi, ma navigare tra i contatti con più numeri sembra confonderlo.

Ma S Voice non riconoscerà sempre quello che stai dicendo, specialmente con il rumore di fondo. Il tentativo di trovare un ristorante ci ha fatto scrivere un messaggio ad 'Alice'. Con il tempo e la pazienza farà quello che vuoi, incluso l'avvio di app, ma come tutti i dispositivi di controllo vocale dovrai lavorare sulla tua dizione e sulle frasi di repertorio.

Al contrario, abbiamo scoperto che la ricerca vocale di Google ha restituito risultati più rapidi e accurati rispetto a S Voice, soprattutto quando si trattava di ricerca locale, quindi vale sempre la pena ricordarlo.

Media e intrattenimento

Samsung ha scelto di raggruppare i media in hub, quindi hai un hub musicale (che non funziona ancora) e un hub video, oltre a lettori autonomi per ciascuno. Gli hub sono orientati alla vendita di contenuti (almeno Video Hub lo è) e in questo mondo di Netflix e del servizio di Google, potrebbe trovarsi ridondante.

samsung galaxy s iii recensione immagine 15

Ma i lettori di musica e video sono piuttosto buoni. Ci piacciono le miniature dei video e il fatto che puoi accedere facilmente ai server multimediali, anche se abbiamo riscontrato difficoltà ad accedere al nostro server multimediale domestico. Non importa, ci siamo rivolti al nostro perenne amico Skifta e non abbiamo avuto problemi a trovare e riprodurre i nostri file video.

La riproduzione video sembra fantastica e Samsung ha introdotto una nuova funzionalità intelligente chiamata Pop Up Play. Ciò ti consente di riprodurre il video in una finestra in modo da poter fare qualcos'altro, ad esempio leggere Twitter.

samsung galaxy s iii recensione immagine 39 samsung galaxy s iii recensione immagine 36 samsung galaxy s iii recensione immagine 39

Sul fronte della musica, puoi accedere facilmente alla modifica delle impostazioni dell'equalizzatore per adattare il suono alle tue preferenze. L'altoparlante esterno è ragionevole, ma suona meglio rivolto verso l'alto: ricorda che se lo schermo è attivo e abbassi lo schermo del telefono, la musica verrà silenziata. Premi invece il pulsante di standby prima di capovolgerlo. Collega alcune cuffie decenti e l'SGS3 suona in modo fantastico.

Ci sono anche opzioni più ampie: il Galaxy S III offre la possibilità di condividere i tuoi contenuti con dispositivi connessi o con altri utenti Samsung utilizzando AllShare Cast e AllShare Play.

Telecamere: dì formaggio

C'è una fotocamera da 8 megapixel sul retro dell'SGS3 e un'unità da 1,9 megapixel sul davanti. Puoi facilmente scambiare tra i due dall'app della fotocamera, se vuoi scattare foto di te stesso.

samsung galaxy s iii recensione immagine 35

Ma la maggior parte dell'azione verrà dall'utilizzo della fotocamera posteriore, che include un alto grado di personalizzazione dell'interfaccia della fotocamera. Samsung non è arrivata fino a HTC e pensiamo che l'interfaccia della fotocamera minimalista di HTC Sense sia migliore, con meno ingombro sul display.

Ma ci sono un sacco di opzioni disponibili, con autofocus veloce e messa a fuoco tattile, HDR (high dynamic range), panorama e altre impostazioni come Buddy Photo Share, che rileverà i volti e ti darà la possibilità di condividere le immagini con la persona inclusa.

samsung galaxy s iii recensione immagine 21

Anche i risultati sono discreti, con ottimi colori naturali. La messa a fuoco è ben controllata e abbastanza facile da toccare un soggetto se l'autofocus standard non sta giocando palla, quindi le immagini rimangono nitide in buona luce. Il rumore dell'immagine è evidente in condizioni di scarsa illuminazione, così come l'ammorbidimento generale degli scatti, ma c'è da aspettarselo. In sintesi, questa è una fotocamera migliore della media e non abbiamo molto di cui lamentarci, in particolare da un telefono.

Sul fronte video si ottiene l'acquisizione Full HD. L'autofocus continuo e la messa a fuoco tattile sono di nuovo offerti e i risultati sono di nuovo decenti, con molti dettagli. La messa a fuoco è molto più veloce dell'SGS2, quindi otterrai risultati video migliori dal nuovo dispositivo rispetto a quello vecchio quando riprendi soggetti in movimento.

Per inciso, abbiamo trovato alcuni strani artefatti audio nella riproduzione video su un Mac, che non sono stati mostrati quando il video è stato riprodotto sul dispositivo o dopo il caricamento su YouTube - se si verifica questo, niente panico, potrebbe semplicemente essere il tuo computer.

Prestazioni della batteria

La batteria di un telefono come il Samsung Galaxy S III sarà sempre un problema molto discusso. Sotto quella cover posteriore hai una cella da 2100 mAh. È una capacità ragionevole, ma ovviamente c'è un display enorme e un sacco di hardware che ne deriva.

All'inizio eravamo preoccupati che questo sarebbe stato un grosso punto d'inciampo per l'SGSIII e le nostre prime accuse sembravano certamente riflettere questo. Questo non è aiutato dalla nostra percezione che il 10% superiore della carica sembra cadere dal telefono entro la prima ora.

i migliori sfondi virtuali per lo zoom

Tuttavia, siamo riusciti a far sì che il telefono ci accompagnasse per un'intera giornata di utilizzo senza troppi problemi. In un'intensa giornata lavorativa è sopravvissuto con una breve ricarica a metà pomeriggio, vedendoci dalle 7:00 alle 2:00. È stata una giornata lunga e l'abbiamo usata molto.

Tuttavia, un giorno medio del fine settimana ha visto il Galaxy S III passare il sabato e gli avvisi sulla batteria sono iniziati solo dopo le 22:00. Quindi la batteria dipenderà sempre dal peso e dal tipo di utilizzo in una certa misura.

Uno dei punti chiave qui è la modalità di risparmio energetico, che sembra fare la differenza. Ciò limita il processore in modo da non sprecare energia inutilmente, oltre a coinvolgere una serie di altre funzionalità per rendere il dispositivo più efficiente.

Uno è la scarsa visualizzazione del risparmio energetico sul browser, di cui non siamo grandi fan, ma per il resto il risparmio energetico non toglie nulla al tipico uso quotidiano. Potresti non volerlo quando guardi un film o quando giochi, ma per controllare la posta elettronica e Twitter non perderai nulla.

Come accennato, abbiamo anche disattivato molti dei controlli di movimento e cose come Smart Stay, quest'ultimo che dovrebbe rilevare il movimento degli occhi per mantenere lo schermo acceso durante la lettura, ma lo abbiamo trovato inefficace nei nostri test. Devono essere quegli occhi pazzi di Pocket-Lint.

Sfortunatamente, le informazioni sulla batteria di Samsung non sembrano voler dettagliare quelle app che assorbono energia in modo significativo, cosa che fa la maggior parte degli altri dispositivi.

Lungi dall'essere un punto di preoccupazione, abbiamo trovato la durata della batteria quasi rassicurante. Sì, in una giornata impegnativa non durerà, e sì, lo schermo ne assorbe molto, ma il meglio deve ancora venire: puoi sempre portarne uno di scorta e non puoi farlo con l'HTC One X O l'iPhone. O il Sony Xperia S. O...

Verdetto

C'è molto da amare sul Samsung Galaxy S III. Come smartphone di punta premium ha molto da offrire. L'enorme display, la potenza, il funzionamento fluido e veloce sono tutti a suo merito. Aggiungi a questo la possibilità di cambiare la batteria ed espandere lo spazio di archiviazione e hai davvero un ottimo pacchetto.

Ovviamente ci sono sempre aree in cui potremmo desiderare un miglioramento: il display potrebbe essere più luminoso, ad esempio, che è la nostra più grande lamentela. Abbiamo trovato alcuni bug con lo sblocco dello schermo e la funzione Smart Stay progettata per mantenere lo schermo acceso durante la lettura non ha mai funzionato per noi.

In alcune aree, l'interfaccia utente di Samsung sembra un po' cartoonesca, ma allo stesso tempo, confrontandola con il più grande rivale, l'HTC One X, ci sono cose che cambieremmo da entrambe le parti. Alcuni di questi sono facili, perché lo spazio dell'app Android è ora maturato e le opzioni di terze parti per cose come server multimediali o tastiere sono facili da trovare.

Il Samsung Galaxy S III farà sicuramente bene e se lo merita: è un telefono fantastico. Gli utenti Android dovrebbero essere compiaciuti: hai delle scelte e in qualunque modo ti portino le tue preferenze personali, alla fine otterrai un telefono eccellente.

Articoli Interessanti